Roma da Leggere

News

Carlo Massarini e l’onda rock degli anni ’70

Carlo Massarini e l’onda rock degli anni ’70
giugno 26
12:44 2013

Carlo Massarini e l'onda rockSembra un secolo fa, ma erano solo gli anni ‘ 70, quando gli artisti facevano a gara per poter essere ospitati nelle uniche due trasmissioni radiofoniche (Per voi giovani e Popof) che parlavano di musica intesa come parte integrante della cultura giovanile. Di quella affascinante epoca, Carlo Massarini, all’epoca conduttore di quelle trasmissione, ha raccolto 22 scatti fotografici per ricordare un’epoca in cui tutto era possibile.

Le foto, riunite sotto il titolo della mostra personale 1970-1976 L’onda rock arriva dalla radio sono esposte all’Auditorium Parco della Musica sino al 30 luglio 2013.

Sono immagini che raccontano gli anni in cui il rock subiva mille mutazioni; anni caratterizzati dall’avvento di prog e di cantautori; anni in cui  le rockstar  sia italiane che straniere erano facilmente raggiungibili, creando con loro un contatto diretto; anni in cui la musica era ancora artigianato e non ancora un’industria.

L’obiettivo di Carlo Massarini, a quel tempo, ha ritratto molti artisti, alcuni dei quali col tempo sono diventati delle vere e proprie leggende musicali: Edoardo Bennato, Lucio Dalla, Antonello Venditti, Francesco De Gregori, Franco Battiato, PFM, Banco del Mutuo Soccorso, Francesco Guccini, Claudio Rocchi, Demetrio Stratos (Area), Bob Marley, Crosby Stills & Nash, Neil Young, Joni Mitchell, Bruce Springsteen, Leonard Cohen, Traffic, Genesis, Jackson Browne, Lou Reed, Queen, Who.

Ma per rivivere a pieno quegli anni, alla mostra fotografica è associata anche una rassegna stampa d’epoca – dal titolo Quando il rock era italiano e curata da Franco Brizi e Francesco Coniglio – che raccoglie alcune delle pagine più significative dell’editoria rock degli anni 70.
Guarda le foto dell’inaugurazione della mostra, avvenuta lo scorso 24 giugno 2013:

Mostra fotografica di Carlo Massarini – “1970 – 1976 L’onda del rock arriva dalla radio”

Fino al 30 luglio 2013
Auditorium Parco della Musica
a cura di Franco Brizi e  Francesco Coniglio