Roma da Leggere

News

Centri sportivi comunali a Roma, una sezione per sport disabili nel nuovo motore di ricerca

Centri sportivi comunali a Roma, una sezione per sport disabili nel nuovo motore di ricerca
novembre 20
07:30 2017

Il portale del comune di Roma è costantemente in aggiornamento. Nasce una sezione apposita dedicata alla disabilità per la ricerca dei centri sportivi comunali nella  Capitale

Nel sito web della Capitale nasce una pagina tutta dedicata ai centri sportivi comunali a Roma,con una sezione sport per persone con disabilità.

Il servizio già attivo dal 15 novembre 2017 individua i Centri fornendone indirizzo e recapiti. L’obiettivo è consentire a tutti gli interessati – romani e turisti – un più facile accesso all’attività sportiva.

L’iniziativa è nata dalla stretta collaborazione tra l’Assessorato Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi, il Dipartimento Sport e Politiche Giovanili e la Commissione Personale, Statuto e Sport di Roma Capitale.

Il sito web della Capitale è costantemente in aggiornamento, nasce la sezione dedicata ai centri sportivi comunali a Roma

Un vero e proprio motore di ricerca creato ad hoc che consente di indicizare gli impianti in qualsiasi Municipio romano, partendo da tre categorie: disciplina – ivi comprese quelle praticate dalle persone con disabilità- Municipionome della struttura. Il sistema individua i centri fornendone indirizzo e recapiti.

“Una novità che permetterà a centinaia di romani e turisti un più facile accesso all’attività sportiva. Un lavoro che è stato possibile grazie alla stretta collaborazione tra l’Assessorato, il Dipartimento Sport e Politiche Giovanili e la Commissione Personale, Statuto e Sport” dichiara l’assessore Daniele Frongia (Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi), “Una pagina web che aiuti i cittadini a orientarsi nell’ambito dei vari impianti sportivi comunali: un preciso obiettivo che l’Amministrazione ha deciso di perseguire attraverso un innovativo motore di ricerca che offre consultazioni agevoli e immediate, partendo da parametri predeterminati, compresa un’apposita voce per le strutture dedicate alle persone con disabilità”. Così Angelo Diario, presidente della Commissione Personale, Statuto e Sport.

Tags
Condividi

0 Commenti

Ancora nessun Commento!

Non ci sono commenti per ora, vuoi aggiungere uno?

Scrivi un commento

Scrivi un Commento