Notizie in evidenza

Earth day 2017, ultimi giorni per partecipare al concorso fotografico Obiettivo Terra

Earth day 2017, ultimi giorni per partecipare al concorso fotografico Obiettivo Terra
marzo 17
19:09 2017
Condividi su:

Scatta una foto nel parco dell’Appia Antica o in uno dei parchi nazionali e regionali italiani. Con il concorso fotografico Obiettivo Terra in palio €1000 e tanti altri premi

Ultimi giorni per partecipare al concorso fotografico Obiettivo Terra sui Parchi nazionali e regionali italiani, promosso, in occasione della Giornata mondiale della Terra, dalla Fondazione UniVerde, in collaborazione con la Società Geografica Italiana. C’è tempo fino a martedì 21 marzo 2017.

Chi si trova a Roma può partecipare senza andare troppo lontano, perché il Parco Regionale dell’Appia Antica, con le sua ricca flora e fauna e le bellezze archeologiche è uno dei parchi ammessi al concorso che, ricordo, è aperto a tutti i cittadini, italiani e stranieri, residenti o domiciliati in Italia che abbiano compiuto i 18 anni di età entro il 21 marzo 2017. Ognuno può candidare una sola foto, a colori, senza alterazioni o manipolazioni.

Il concorso, nato per valorizzare le nostre bellezze naturali e sostenere le attività delle aree protette, la promozione del turismo sostenibile e responsabile nonché la conservazione delle locali tradizioni agricole, artigianali, storico-culturali e di tutela ambientale, si concluderà con una cerimonia di premiazione il 21 aprile 2017 a Villa Celimontana in Roma per celebrare l’Earth Day del 22 aprile.

Guarda le foto vincitrici delle passate sette edizioni del concorso fotografico Obiettivo Terra e continua a leggere

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il vincitore del concorso fotografico Obiettivo Terra sarà decretato da una giuria di esperti e riceverà un premio in denaro di 1000 € e una targa premio. La foto vincitrice sarà esposta con gigantografia a Roma, inserita sul calendario 2018 e usata per la copertina della pubblicazione dell’edizione 2017. Sono previste anche 5 menzioni: Area costiera; Paesaggio agricolo; Alberi e foreste, Animali, Fiumi e laghi e una menzione fuori concorso, in collaborazione con Marevivo per la categoria “Foto subacquea”.

Le menzioni speciali istituite per l’anno 2017 sono: Borghi (Un premio alla più bella foto di un borgo all’interno di un parco nazionale o regionale, in collaborazione con l’Associazione “I borghi più belli d’Italia); Difesa del suolo (Un premio in collaborazione con la Società Italiana di Geologia Ambientale – SIGEA alla foto che meglio rappresenti elementi naturali o di ingegneria naturalistica volti a contrastare i fenomeni di dissesto idrogeologico nei parchi nazionali e regionali italiani); Earth Day (Il premio alla più bella foto scattata in un parco nazionale o regionale da uno studente che abbia conseguito almeno 6 crediti universitari in geografia per celebrare il 150° Anniversario della Società Geografica Italiana); Madre Terra (Un premio alla miglior foto scattata nei parchi nazionali e regionali colpiti dagli episodi sismici del 2016); Turismo sostenibile (2017 Anno Internazionale ONU del Turismo Sostenibile).

I vincitori delle menzioni e delle menzioni speciali riceveranno una targa premio e l’inserimento della foto nella pubblicazione e sul calendario 2018. Tutte le foto vincitrici saranno selezionate per la mostra 2017.

E’ possibile consultare il regolamento sul sito del concorso fotografico Obiettivo Terra, www.obiettivoterra.eu e l’elenco dei parchi nazionali e regionali sul sito www.parks.it .

Buon Obiettivo Terra a tutti!

Giuseppe Di Duca
Amministratore Fondazione UniVerde

Condividi su:
Tags
Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On GooglePlusVisit Us On YoutubeCheck Our Feed

RSS Dai Blog del Volontariato

Iscriviti alla Newsletter