Roma da Leggere

News

Giornata della Memoria 2016 a Roma, gli eventi per ricordare la Shoah

Giornata della Memoria 2016 a Roma, gli eventi per ricordare la Shoah
gennaio 25
11:05 2016

Le varie iniziative in programma per celebrare il 27 gennaio 2016 la Giornata della Memoria 2016 a Roma, una delle pagine più tremende che l’umanità abbia mai vissuto. Da segnalare il concerto dell’Orchesta Filarmonica Arturo Toscanini all’Auditorium Parco della Musica

“Arbeit macht frei”, ovvero “Il lavoro rende liberi“. Con queste poche, semplici e suggestive parole scritte all’ingresso del campo di concentramento di Auschwitz e in altri luoghi di deportazione sparsi in giro per il mondo, il popolo ebraico, tra il 1940 e il 1945, si lasciò alle spalle vita, sogni e progetti per addentrarsi nel più grande incubo che l’umanità abbia mai vissuto. Un incubo che solo grazie alla liberazione da parte delle truppe sovietiche, le cosiddette Armate Rosse, nella mattina del 27 gennaio 1945 ha posto la sua fine rivelando al mondo intero l’orrore che si celava in quell’inferno. Da allora questa data rappresenta sul calendario il Giorno della Memoria. E per celebrare il 71° anniversario di questa amara pagina di storia la Capitale, che non è mai rimasta impassibile a ciò, offrirà numerose iniziative ed eventi di caratura culturale e altro genere.

Oltre alla serie di eventi organizzati dalla Casa della Memoria e della Storia nella giornata di mercoledì 27 gennaio, alle ore 10, al Cinema Stardust Village  verrà proiettato, per gli istituti superiori, il film Il labirinto del silenzio di Giulio Ricciarelli mentre nel pomeriggio, a partire dalle ore 16, gli studenti del Liceo Plauto e del Liceo Aristotele racconteranno il loro Viaggio della Memoria presso la Sala del Consiglio Municipale di Piazzale Benenson. Nel medesimo giorno la Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea ospiterà l’evento La Shoah dell’arte, promosso da ECAD e ideato da Vittorio Pavoncello, che coinvolgerà in contemporanea circa trenta musei, alcune gallerie e più di venti teatri d’Italia. Un progetto museologico e teatrale con mostre, conferenze e spettacoli per mettere la Shoah al centro della vita artistica del Paese, attraverso varie opere d’arte. La giornata si aprirà alle ore 10 con una tavola rotonda sul tema della memoria (La Memoria della Memoria) e proseguirà dalle 16 con una conferenza e un concerto-spettacolo dedicati al Tango (Memorie e Tango Yiddish). Un evento da non perdere assolutamente è l’esibizione in concerto dell’Orchestra Filarmonica Arturo Toscanini che, alla ore 20.30, sarà di scena all’Auditorium Parco della Musica, all’interno della Sala Santa Cecilia. Verrà eseguito il programma originale del concerto inaugurale della neonata Palestine Orchestra, la prima orchestra interamente ebraica, voluta nel 1936 da Bronislaw Huberman e diretta dal grande Toscanini. Una manifestazione organizzata dall’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Iniziativa interessante, invece, quella che coinvolgerà il centro storico dove, a partire dalle ore 18, ci sarà la consueta fiaccolata che partirà da Piazza dell’Esquilino (lato Via Cavour) fino a Via degli Zingari 54, ai piedi della lapide che ricorda losterminio patito dal popolo dei Rom/Sinti e dal popolo ebraico da parte del nazismo tedesco e del fascismo italiano. Parteciperanno all’evento l’Opera Nomadi Lazio e il Roma Rainbow Choir con quest’ultimo che si esibirà in brani tratti dal suo repertorio.