Roma da Leggere

News

Gli spettacoli a Roma a novembre 2017: un caleidoscopio di proposte tra risate, sperimentazioni, sociale, musica e irriverenza

Gli spettacoli a Roma a novembre 2017: un caleidoscopio di proposte tra risate, sperimentazioni, sociale, musica e irriverenza
novembre 05
09:46 2017
Condividi su:
Share

Gli spettacoli a Roma a novembre 2017: tante risate di puro intrattenimento ma anche ironia e satira per riflettere sul sociale; musica e concerti, sperimentazioni, stand up comedy irriverenti, rivisitazioni letterarie e classici contemporanei. Il teatro di novembre è un caleidoscopio di proposte da scoprire e vivere

Gli spettacoli a Roma a novembre 2017 sono un caleidoscopio di proposte: dal puro intrattenimento a suon di risate (Lillo&Greg, Virginia Raffaele) al teatro sperimentale senza testo scritto, dalla rivisitazione di classici letterari come Camus o teatrali contemporanei come Sarah Kane; musica e concerti, disagio sociale (alienazione giovanile, padri separati), fino a la stand up comedy vietata ai minori per tematiche e linguaggio. Il teatro a novembre è una sorpresa tutta da scoprire: Roma da Leggere ne segnala alcuni in questa rubrica ma invita ogni appassionato a tenere d’occhio anche l’ Agenda degli Eventi, con tutti gli aggiornamenti sulle novità performative di Roma.

Perchè la gente va a teatro? Per fare allenamento emotivo (Mary Pickford)

Gli spettacoli a Roma a novembre 2017: quello che vi aspetta

Lo spettacolo THE ALIENS – Khora Teatro
Dove Teatro Brancaccino – via Mecenate, 2
Quando dal 2 al 12 novembre 
Ci piace perché si tratta di un testo delicato, compassionevole e pieno di compassione in cui nessuna parola è sprecata. Kj e Jasper hanno trent’anni, la barba lunga ma solo perchè il raderla richiederebbe loro troppa energia e attenzione. Non sono pigri, semplicemente non c’è nulla nel mondo circostante che li motivi all’azione. Sono Alieni nel senso di alienati. Trascorrono le giornate seduti, in conversazioni basate su pensieri casuali: filosofia, Bukowsky, donne, alcool, amicizia, musica. Piano piano, però, nel loro mondo entra Evan, cameriere disadattato di bar a cui Kj e Jasper decidono di insegnare la vita dalla loro strampalata prospettiva

 

Lo spettacolo Flautissimo 2017
Dove varie sedi
Quando in corso e fino al 12 dicembre 
Ci piace perché è un festival multidisciplinare che ruota intorno alla musica. Concerti (classica, world, jazz per dirne alcuni), teatro, videoaarte, melologo, letteratura, danza, fotografia, fumetto d’autore: un programma innovativo, caleidoscopico e ricco che è anche un viaggio spettacolare in vari spazi della città come il Teatro Palladium, il Teatro Vascello, il Centrale Preneste e la Biblioteca Vaccheria Nardi. Organizzato dall’Accademia Italiana del Flauto e con la direzione artistica di Stefano Cioffi. Qui il programma completo

 

Lo spettacolo 4:48 Psychosis di Sarah Kane
Dove Teatroinscatola – Lungotevere degli Artigiani, 12/14
Quando in corso e fino al 6 novembre
Ci piace perché è una rassegna-omaggio, fatto da donne, sulla celebre autrice inglese, punta di diamante della drammaturgia contemporanea. L’ultimo testo scritto da Sarah Kane, è una partitura lirica, una sinfonia sull’amore e la sua assenza qui messo in scena, negli spazi del Teatroinscatola in versione integrale da Valentina Calvani e interpretato da Elena Arvigo che dà voce e corpo ad uno dei testi teatrali più controversi, assoluti e intimi del teatro contemporaneo.

 

Lo spettacolo La parte migliore di me
Dove Teatro San Paolo – Ostiense 190 – via Ostiense, 190
Quando dall’8 al 12 novembre
Ci piace perché riesce a divertire e commuovere allo stesso tempo su un tema delicato come quello dei padri separati. Lei (Ilaria Di Luca) è un’integerrima assistente sociale che ha qualcosa che non riesce a perdonarsi; lui (Andrea Gambuzza) uno spaesato padre separato in piena ristrutturazione emotiva. Tra prassi ed eccezioni, c’è un filo che lega tutti: il bisogno di sentirsi accolti e imparare a lasciarsi accogliere.  

 

Lo spettacolo Lo straniero di Camus
Dove Teatro Studio Uno – via Carlo della Rocca, 6
Quando dal 9 al 19 novembre
Ci piace perché uno dei capolavori della letteratura del Novecento, torna a teatro in una prima assoluta. Debutta al Teatro Studio Uno l’adattamento del regista Lorenzo De Liberato, con un cast d’attori talentuosi come Marco Usai, Tiziano Caputo, Agnese Fallongo, Mario Russo. La storia del signor Meursault, in balia di un destino avverso e beffardo che lo rende incapace di vivere in modo consapevole, in chiave ironica e terribilmente realistica.

 

Lo spettacolo L’uomo che non capiva troppo. Reloaded – Lillo&Greg
Dove Teatro Olimpico – Piazza Gentile da Fabriano, 17
Quando dal 28 novembre
Ci piace perché si ride a crepapelle. A sette anni di distanza, dopo il grande successo de L’uomo che non capiva troppo, torna l’esilarante spy-comedy firmata Greg e targata Lillo&Greg. La nuova versione in scena al Teatro Olimpico, si avvale di scenografie e costumi sorprendenti, inversioni di ruoli e nuovi personaggi. Spie assurde, gag surreali, efferati super cattivi, tesori da ritrovare per il dominio del mondo sono gli ingredienti di questo spettacolo tutto da ridere.

 

Lo spettacolo Virginia Raffaele PERFORMANCE
Dove Teatro Brancaccio – Via Merulana, 244
Quando dal 28 novembre
Ci piace perché è satira, quella vera. L’indiscutibile talento di Virginia Raffaele torna al Brancaccio con il suo one-woman-show che la scorsa stagione fece il sold out in ogni singola serata. Performance è la carrellata dei personaggi di cui la Raffaele letteralmente sembra posseduta: da Ornella Vanoni a Belen Rodriguez, fino alla poetessa transessuale Paula Gilberto Do Mar. Caricature che non solo divertono ma anche sintetizzano le ossessioni della società: vanità, scaltrezza, ambizione, scarsa coscienza di sè. A fare da punteggiatura allo spettacolo, le musiche originali del Maestro Teo Ciavarella.

 

Gli spettacoli a Roma a novembre 2017: quello che vi stupirà

 

Lo spettacolo Stand Comedy Live – VM18
Dove Monk circolo Arci- Via Giuseppe Mirri, 35
Quando 9 e 22 novembre
Stupisce perché è una rassegna di spettacoli senza tabù di parole in libertà. La stand-up comedy è il cabaret in cui il performer se ne sta in piedi parlando direttamente al pubblico. Al Monk questo avviene solo per i maggiorenni e per chi non si scandalizza con poco. Stand Comedy Live è nata quest’anno ma è già grande, almeno sul fronte dei numeri: pienone di pubblico e due serate extra.

 

Lo spettacolo Chi è il vero italiano?_Wunderbaum
Dove Teatro Biblioteca Quarticciolo – Via Ostuni, 8
Quando 24 e 25 novembre
Stupisce perché racconta l’Italia vista da uno straniero da un contesto del tutto particolare: l’assemblea di condominio. Nell’ambito del Romaeuropa, uno spettacolo di teatro sociale fuori dagli schemi, dall’estetica assurda e umoristica. Nell’estate del 2016 Marleen Scholten si è trasferita da Amsterdam a Milano con il suo compagno e sua figlia. Un giorno uno dei suoi nuovi vicini le ha detto: «Se vuoi conoscere l’Italia, devi venire a una nostra assemblea di condominio. È lì che si vede l’Italia»

 

Lo spettacolo NAKED
Dove Teatro Stanze Segrete  – Via della Penitenza, 3
Quando dal 28 novembre al 3 dicembre 
Stupisce perché è improvvisazione allo stato puro. Due attori, un luogo, cinquanta minuti a disposizione: AST Company, dopo il grande successo di critica e pubblico ottenuto nelle edizioni precedenti, torna per la terza volta sulle scene romane, con lo spettacolo NAKED. In sintesi, l’esasperazione del lavoro sull’attore, che, privato di scene, costumi, canovaccio, testo scritto, improvvisa lì per lì. Uno spettacolo sperimentale ma non sprovveduto: nasce dopo tre anni di training sulla narrazione all’improvviso.

 

Sfoglia la gallery degli spettacoli a Roma a novembre 2017

Questo slideshow richiede JavaScript.

Condividi su:
Share

0 Commenti

Ancora nessun Commento!

Non ci sono commenti per ora, vuoi aggiungere uno?

Scrivi un commento

Scrivi un Commento

 
Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On GooglePlusVisit Us On YoutubeCheck Our Feed

L'agenda degli eventi

Nov
21
mar
2017
09:00 Freedom Manifesto – Umanità in m... @ Centrale Montemartini
Freedom Manifesto – Umanità in m... @ Centrale Montemartini
Nov 21@09:00–19:00
Freedom Manifesto - Umanità in movimento: poster in mostra alla Centrale Montemartini @ Centrale Montemartini | Roma | Lazio | Italia
Da Comunicato Stampa: Freedom Manifesto – Umanità in movimento Può un poster cambiare il mondo? Comunicazione visiva e utopia del possibile. Il Centro di ricerca interdisciplinare sul paesaggio contemporaneo ha lanciato
10:00 Picasso, tra Cubismo e Classicis... @ Scuderie del Quirinale
Picasso, tra Cubismo e Classicis... @ Scuderie del Quirinale
Nov 21@10:00–20:00
Picasso, tra Cubismo e Classicismo alle Scuderie del Quirinale @ Scuderie del Quirinale | Roma | Lazio | Italia
Picasso, tra Cubismo e Classicismo: dal 22 settembre al 21 gennaio 2017 le Scuderie del Quirinale ospitano una mostra dedicata al genio spagnolo e alle opere ispirate dal suo soggiorno

Seguici su Twitter

Iscriviti alla Newsletter