Notizie in evidenza

Good Deeds Day 2017, festa finale al Circo Massimo tra solidarietà, musica, giochi e… pioggia! FOTO

Good Deeds Day 2017, festa finale al Circo Massimo tra solidarietà, musica, giochi e… pioggia! FOTO
aprile 02
15:45 2017
Condividi su:

Si è concluso domenica 2 aprile 2017 al Circo Massimo il Good Deeds Day 2017, l’evento sulla solidarietà e sulla pratica delle buone azioni, che anche quest’anno ha accolto i partecipanti della Fun Run, la corsa non competitiva abbinata alla Maratona di Roma

Un’atmosfera positiva, sana, in cui si percepiva l’energia e la creatività dei volontari e di tutti coloro che si impegnano nel sociale. Un segnale dal forte carico simbolico per la città. Insieme per il Bene comune. E’ ciò che si respirava domenica 2 aprile 2017 al Circo Massimo, durante la festa finale del Good Deeds Day 2017, la manifestazione internazionale che si è svolta anche a Roma dal 31 marzo a oggi per diffondere la solidarietà e la pratica delle buone azioni. Nella Capitale, la Giornata per il Bene Comune è stata organizzata dai Centri di Servizio per il Volontariato del Lazio CESV-SPES.

Guarda la gallery con alcuni momenti della Fun Run e del Good Deeds Day 2017 e continua a leggere

Nemmeno la pioggia ha fermato l’evento conclusivo, che anche quest’anno ha visto la collaborazione della Maratona di Roma (SCOPRI CHI HA VINTO LA MARATONA DI ROMA 2017) e l’appuntamento con la corsa benefica non competitiva Fun Run che terminava appunto al Circo Massimo. Tantissimi i partecipanti alla competizione amatoriale di 4 chilometri, i quali al termine della gara hanno potuto incontrare le moltissime associazioni che hanno animato la giornata con stand, giochi e dimostrazioni pensati per tutte le età. Inoltre, sono stati proposti balli di gruppo, musica e varie attività ludiche ed educative per i bambini. Non sono mancati, poi, laboratori specifici e attività di sensibilizzazione in linea con le tematiche di ciascuna associazione. Tutto questo, con un’attenzione particolare per i più piccoli, per le persone disabili, per gli anziani, per chi ha attraversato un momento delicato come quello della malattia.

E’ stata una giornata intensa, emozionante, per fare del bene e creare una rete di vicinanza e solidarietà fra tutti coloro che sono impegnati in prima persona e si sporcano le mano ogni giorno per il volontariato. Sicuramente la pioggia ha limitato la portata di questa edizione di una manifestazione che comunque, anno dopo anno, sta diventando sempre più un punto di incontro e una vetrina per le associazioni impegnate sul territorio.

(Ha collaborato Nicole Sermoneta)

Condividi su:
Tags
Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On GooglePlusVisit Us On YoutubeCheck Our Feed

RSS Dai Blog del Volontariato

Iscriviti alla Newsletter