Roma da Leggere

News

Al via la Gran Fondo Campagnolo Roma, 120 km tra storia e natura

Al via la Gran Fondo Campagnolo Roma, 120 km tra storia e natura
ottobre 07
20:42 2017
Condividi su:
Share

La Gran Fondo Campagnolo Roma aspetta gli appassionati delle due ruote a pedali l’8 ottobre 2017 alle Terme di Caracalla

Ultimo e più importante appuntamento di una tre giorni di eventi svoltasi a Roma, la Gran Fondo Campagnolo Roma vedrà tantissimi cicloamatori cimentarsi in un percorso di 120 km per le splendide vie della Capitale l’8 ottobre. Giunta alla sua quinta edizione e forte della partnership con WACE (World Association of Cycling Events), la manifestazione ha come scopo principale quello di avvicinare bambini, adulti ed anziani al mondo della bicicletta.

“ Tre giorni di festa, percorsi meravigliosi, un villaggio unico alle Terme di Caracalla, creata per tutti, agonisti e non. Ad ognuno la sua impresa ciclistica” dice Gianluca Santilli, l’ideatore dell’iniziativa. Ed il suo evento clou sarà davvero una piccola impresa. Riservato per difficoltà agli agonisti ed ai ciclisti più allenati, vedrà i partecipanti sfilare accanto al Colosseo ed ai Fori Imperiali, attraverso Roma fino al Lago di Albano, per poi far ritorno al Villaggio allestito come arrivo alle Terme di Caracalla.

Ecco il percorso nel dettaglio della Gran Fondo Campagnolo Roma

Con i suoi 120 km, 2000 metri di dislivello e 4 salite cronometrate sarà una gara dura ed avvincente, ma sempre all’insegna del divertimento. Il Villaggio, per l’appunto, sarà il punto di ritrovo e riferimento per tutti gli interessati alla manifestazione. All’interno di questo cuore pulsante, durante la giornata sarà organizzata una vera e propria festa, con intrattenimenti per grandi e piccini, esposizioni e punti di divulgazione culturale. Ce ne sarà per tutti insomma, all’insegna delle due ruote e del viver sano.

Si tratta però solo della punta dell’iceberg di un movimento che vede sempre più seguaci ed appassionati mobilitarsi in nome dello spirito green ed ecofriendly del ciclismo. Il messaggio di fondo infatti è forse il più semplice: la bici fa bene. E fa bene anche all’economia, con una movimento di più di 200 miliardi di euro solo in Europa, oltre che all’ambiente ed alle nostre città sempre più inquinate. Adottarla come stile di vita, come hanno già fatto gli abitanti di molte città nostrane ed estere, vuol dire appunto farsi del bene e farne anche al nostro presente ed al nostro futuro.

Condividi su:
Share
Tags

0 Commenti

Ancora nessun Commento!

Non ci sono commenti per ora, vuoi aggiungere uno?

Scrivi un commento

Scrivi un Commento

 

L'agenda degli eventi

Dic
11
lun
2017
10:00 Picasso, tra Cubismo e Classicis... @ Scuderie del Quirinale
Picasso, tra Cubismo e Classicis... @ Scuderie del Quirinale
Dic 11@10:00–20:00
Picasso, tra Cubismo e Classicismo alle Scuderie del Quirinale @ Scuderie del Quirinale | Roma | Lazio | Italia
Picasso, tra Cubismo e Classicismo: dal 22 settembre al 21 gennaio 2017 le Scuderie del Quirinale ospitano una mostra dedicata al genio spagnolo e alle opere ispirate dal suo soggiorno

Seguici su Twitter

Iscriviti alla Newsletter