Roma da Leggere

News

4 spettacoli per 14 giorni a Roma: il teatro dal 1 al 14 maggio 2017

4 spettacoli per 14 giorni a Roma: il teatro dal 1 al 14 maggio 2017
maggio 01
13:56 2017
Condividi su:

Il teatro dal 1 al 14 maggio 2017: ogni due settimane Roma da leggere propone ai lettori 4 appuntamenti teatrali da non perdere più uno che stupirà ogni appassionato

 Il teatro non è altro che il disperato sforzo dell’uomo di dare un senso alla vita.
(Eduardo de Filippo)

IL TEATRO CHE VI ASPETTA

Lo spettacoloLillo e Greg Best of
Dove: Teatro Olimpico
Quando: dal 5 al 14 maggio 2017
Ci piace perché: La coppia compita mette in scena un varietà che ripropone i loro cavalli di battaglia, tratti dal loro repertorio teatrale, televisivo e radiofonico, e anche nuovi sketch dedicati al loro pubblico.

Lo spettacolo: B/Ride
Dove: Teatro Studio Uno
Quando: dal 4 al 7 maggio 2017
Ci piace perché: Una sposa scopre il tradimento del compagno e decide di distruggere tutto ciò che aveva progettato, anche l’immagine della sposa modello. Scopre così una nuova sé: prima adultera, poi violenta, vendicativa e, infine, di nuovo pronta per amare. E così anche il suo compagno. Uno spettacolo che racconta la rinascita dalle macerie.

Lo spettacoloIl dolce inganno dell’amore
Dove: Teatro l’Aura
Quando: dal 4 al 14 maggio 2017
Ci piace perché: È uno spettacolo che indaga in chiave comico-riflessiva le relazioni sentimentali ai tempi di internet e di Whatsapp. Si sa, non sempre questi sono un bene e possono spesso creare equivoci. Riusciranno Riccardo e Valeria a coronare il loro amore?

Lo spettacoloAntigone, il diritto di dire no
Dove: Teatro Agorà 80
Quando: dal 4 al 7 maggio 2017
Ci piace perché: È una riscrittura del famoso testo di Sofocle: la legge di Creonte viene vista come una grande ragnatela abitata da tutti i personaggi della tragedia che sottostanno alle sue volontà. Antigone è l’unica che si ribella a questo sistema ritenuto una gabbia. Creonte deve scegliere se sacrificare la nipote o se trasgredire la propria legge.

IL TEATRO CHE NON TI ASPETTI

Lo spettacoloEppur mi son scordato di me
Dove: Teatro Vittoria
Quando: dal 10 al 14 maggio 2017
Ci piace perché: Il monologo di Paolo Triestino è un ritratto divertente e commovente allo stesso tempo, la cui storia incontra la Storia e molta musica di Lucio Battisti. Antonio, quasi sessantenne, ci propone la sua vita che ha preso una sua strada. Come è successo che Antonio si è scordato di sé? E il ragazzo che siamo stati, ci riconoscerebbe oggi?

Questo slideshow richiede JavaScript.

Condividi su:

0 Commenti

Ancora nessun Commento!

Non ci sono commenti per ora, vuoi aggiungere uno?

Scrivi un commento

Scrivi un Commento