Roma da Leggere

News

Gian Luca Gentili presenta i suoi guerrieri col surf

Gian Luca Gentili presenta i suoi guerrieri col surf
giugno 14
10:35 2013

Gian Luca Gentili

Gian Luca Gentili, autore della mostra “Guerreros y diablos”, insieme alla curatrice dell’esposizione, Stefania Valente

Curiosi guerrieri con le tavole da surf e diavoli che, più che fare paura, hanno un loro fascino “latino”, con tanto di rosa in bocca: sono questi i “Guerreros y Diablos” (guerrieri e diavoli) dipinti da Gian Luca Gentili, artista, docente ed interior designer romano che fino al 20 giugno 2013 espone le sue opere d’arte alla Galleria Iper Uranium di Via dei Banchi Nuovi, 58 a Roma.

La caratteristica di questo artista, alla sua prima personale nella Capitale, sta nell’uso del segno e del gesto nella sua modalità primaria, quasi rifacendosi alla comunicazione dei bambini, che trasmettono le loro emozioni con tratti semplici ed essenziali. Nella Galleria sono esposti diciassette dipinti realizzati su supporti differenti (tela, legno e carta) che rappresentano un linguaggio di rottura e che sono caratterizzate da una forza espressiva tipica delle forme più istintive dell’arte moderna.

Colpiscono questi diavoli con le corna e la testa squadrata, che dovrebbero incuotere paura ma che invece esprimono simpatia e romanticismo, con tanto di rosa rossa in bocca. Così come i guerrieri, che poi alla fine altro non sono che dei simpatici surfisti, anch’essi con la testa quadrata.

Ma a spiegare il bizzarro mondo rappresentato in “Guerreros y Diablos” è lo stesso autore, Gian Luca Gentili:

Guarda la photogallery dell’esposizione di Gian Luca Gentili: