Roma da Leggere

News

Intervista Modena City Ramblers: “mancano gli spazi per suonare”

Intervista Modena City Ramblers: “mancano gli spazi per suonare”
maggio 01
21:07 2014

Intervista Modena City Ramblers: “mancano gli spazi per suonare”

Una pietra miliare della musica folk italiana come i Modena City Ramblers non poteva mancare sul palco del concerto del Primo Maggio 2014  in Piazza San Giovanni a Roma. Il gruppo che dal 1991 propone quello che essi stessi hanno definiitivo combat folk hanno dato vita ad una performance apprezzata dai tanti giovani presenti anche quest’anno nella Capitale per l’evento organizzato dai sindacati. Nel backstage del “concertone” il cantante del gruppo (di cui ne fa parte dal 2006) Davide “Dudu” Morandi ha raccontato a Roma da Leggere le sensazioni provate sul palco del Primo Maggio e ha lanciato anche un segnale circa le difficoltà, soprattutto per i giovani, nel fare musica in Italia, denunciando una sempre maggiore “mancanza di spazi dove poter suonare dal vivo, malgrado il background musicale italiano sia quanto mai vivo”.

Guarda l’intervista di Enrico Di Paola a Davide “Dudu” Morandi dei Modena City Ramblers: