Roma da Leggere

News

I grandi maestri, 100 anni di fotografia Leica al Vittoriano

I grandi maestri, 100 anni di fotografia Leica al Vittoriano
novembre 22
22:45 2017
Condividi su:
Share

I grandi Maestri: fino al 18 febbraio 2018 l’Ala Brasini del Complesso del Vittoriano ospita una mostra che rende omaggio alla prima macchina fotografica provvista di pellicola 33 mm


Se citiamo Che Guevara subito visualizziamo la sua immagine. E la foto con cui l’immortalò Alberto Korda con la sua Leica. La prima macchina compatta con pellicola, piccola, che poteva essere messa in tasca o appesa al collo.
Arriva a Roma la Leica. Nell’unica tappa italiana della mostra visibile fino al 18 febbraio 2018 al Complesso del Vittoriano – Ala Brasini.

400 opere che mostrano il cambiamento rivoluzionario operato da questa innovazione tecnologica, la Ur-Leica, la quale ha rappresentato la rottura con le ingombranti macchine del passato e ha caratterizzato e determinato lo sguardo fotografico. Non è stato solo un cambiamento tecnico, ma una vera novità nel mondo della visione e della percezione della realtà circostante.

Nel 1914 Oskar Barnack costruisce la sua prima fotocamera a pellicola in formato 35 mm. Nel ’24 Ernst Leitz decide di produrre la Leica – LEItz CAmera – con una pellicola cinematografica, meno costosa e maneggevole. Nel 1925, malgrado la produzione fosse considerata un atto di inconsapevole incoscienza, viene presentata alla Fiera di Primavera di Lipsia.

Guarda la photogallery e continua a leggere

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il nuovo apparecchio duttile e flessibile segue il fotografo ovunque, può essere agevolmente portato per strada e dà la possibilità di vedere la vita da nuovi punti di vista, dal basso, dall’alto, vicino al soggetto, in movimento. Segna la nascita di una fotografia dinamica e con una grossa portata creativa. Un nuovo sguardo su un mondo sempre più rapido e convulso e la Leica diventa parte di quel movimento, della sua irrequietezza. Per i fotoreporter significa non mantenere più le distanze e lanciarsi nel cuore degli eventi per documentarli.

I Grandi Maestri. 100 Anni di fotografia Leica non è una esposizione tecnica, ma la sintesi di 100 anni di storia attraverso le foto migliori del XX secolo scattate con la Leica.
16 sezioni che intrecciano l’ordine tematico con quello cronologico. Stampe d’epoca originali, documenti, filmati, locandine, prime edizioni di libri, modelli di fotocamere, un viaggio nel tempo e nella storia. Cominciando dal libro delle consegne che mostra la veloce diffusione  di questa macchina e come il colpo d’occhio mondiale abbia suscitato un incredibile entusiasmo.

Stampe iconiche di noti fotografi Leica, come René Burri, Thomas Hoepker, opere di celebri autori contribuiscono a raccontare le emozioni e le modalità di vedere la società. Dalle foto in bianco e nero di Robert Capa, a quelle di Sebastiāo Salgado, Gianni Berengo Gardin. Da Henri Carter-Bresson che appese al chiodo pennello e tavolozza per trasformarsi con la Leica in uno dei fotografi più importanti del XX secolo. Dal fotografismo di guerra, al suo uso come strumento di propaganda, a un tipo di ricerca più umanista, al suo utilizzo nel settore della moda.

La Leica si teneva bene in mano, lasciava un occhio libero per tener sotto controllo cosa accadeva tutto intorno. Questo conferiva alle foto un certo tono e una particolare autenticità. Chi lavorava con la Leica finiva per diventare un tutt’uno con la macchina fotografica. Ha promosso perciò il fotogiornalismo, contribuito alla street photography. 100 foto che parlano molte lingue e diventano strumenti di comunicazione più incisivi di quelli verbali. Il meglio della fotografia internazionale con uno sguardo privilegiato sull’Italia.

I grandi maestri. 100 anni di fotografia Leica

Fino al 18 febbraio 2018
Complesso del Vittoriano – Ala Brasini
Via San Pietro in Carcere – 00186 Roma
Orario: dal lunedì al giovedì ore 9,30 – 19,30;
venerdì e sabato ore 9,30 – 22,30;
domenica ore 9,30 – 20,30
Biglietto: Intero € 12,00 – Ridotto € 10,00;
Tel. 06 8715111
www.ilvittoriano.com

Condividi su:
Share

0 Commenti

Ancora nessun Commento!

Non ci sono commenti per ora, vuoi aggiungere uno?

Scrivi un commento

Scrivi un Commento

 

L'agenda degli eventi

Dic
11
lun
2017
10:00 Picasso, tra Cubismo e Classicis... @ Scuderie del Quirinale
Picasso, tra Cubismo e Classicis... @ Scuderie del Quirinale
Dic 11@10:00–20:00
Picasso, tra Cubismo e Classicismo alle Scuderie del Quirinale @ Scuderie del Quirinale | Roma | Lazio | Italia
Picasso, tra Cubismo e Classicismo: dal 22 settembre al 21 gennaio 2017 le Scuderie del Quirinale ospitano una mostra dedicata al genio spagnolo e alle opere ispirate dal suo soggiorno

Seguici su Twitter

Iscriviti alla Newsletter