Roma da Leggere

News

Let’s Play, una vera festa per gli appassionati dei videogames | RECENSIONE

Fonte foto: Facebook (Let's Play Roma)

Let’s Play, una vera festa per gli appassionati dei videogames | RECENSIONE
marzo 18
20:19 2017

Il Festival del videogioco, Let’s Play, è sbarcato per la prima volta in Italia, a Roma, dove continuerà fino a domenica 19 marzo 2017, con eventi e tornei per gli amanti, giovani e non, dei videogames

Immerso nel suggestivo Guido Reni District, Let’s Play, è un tripudio di giochi, novità, anteprime e tornei. Negli oltre 30.000 metri quadrati, in Via di Villa Massimo, 29, Roma, vi sono diversi padiglioni, ognuno dedicato ad ogni settore del Festival: dalle novità come la VR, la realtà virtuale organizzata per l’occasione dalla Playstation; ai laboratori per famiglie; i panel di approfondimento con esperti del settore; i “talk show” con insospettabili videogiocatori dal mondo del cinema fino al padiglione dedicato esclusivamente ai video giochi che hanno fatto la storia di questo settore e mostre di Retrogaming. Oltre a questi spazi, ci sono oltre 300 postazioni per scoprire le novità dal mondo videoludico, dove sono in programma i vari tornei.

Entrando in questo contesto si nota subito come gli appassionati del videogioco siano, oltre che numerosi, anche di varie età, passando dai più piccoli – frenetici di provare ogni tipo di videogames – ai ragazzi -i veri esperti del settore – per finire ai padri di famiglia, che in questa occasione sono tornati bambini, provando sia i giochi con i quali sono cresciuti fino alle nuove piattaforme, del tutto irreali per i loro occhi.

Non è un caso, infatti, che i padiglioni dedicati ai giochi anni ’70, ’80, ’90 sia stato preso d’assalto soprattutto dalla generazione di over 40, che hanno visto nascere videogiochi quali Pac-man, Mario Bros, Snake classics e Asteroids: un inevitabile tuffo nostalgico nel passato, quando forse la novità di quei primi videogiochi metteva in secondo piano la complessità delle missioni da compiere e, soprattutto, la qualità grafica.

Ma, come detto, Let’s Play – che continuerà fino a domenica 19 marzo 2017 – non è solo una consolle, un joypad e una cuffia:  la manifestazione offre anche un vasto programma composto da numerosi eventi ancora da seguire. E con tanti ospiti, tra cui i giocatori più forti di Fifa17 – i quali sono stati assunti dalle società di calcio “reali” per formare la propria squadra di eSports, gli sport elettronici e gli YouTubers, una vera e propria calamita per i più giovani. Nel mondo sempre più tecnologico, gli opinion leader capaci, con una recensione, di decretare il successo o fallimento di un titolo di un videogame (e non solo) sono diventati proprio gli YouTubers, questi personaggi (alcuni davvero giovanissimi) capaci di dispensare i loro commenti davanti ad una telecamera (a volte) direttamente da casa loro.

Tutti gli eventi ancora in agenda

Con la possibilità di provare il più famoso passatempi del mondo, Let’s Play si sta caratterizzando per il mix di generazioni e di genere che vanno a visitare questo primo Festival del videogioco in Italia, vista anche l’alta affluenza del genere femminile, rendendolo anche per questo un evento unico.

Let’s Play – Festival del videogioco

Info e biglietti: http://www.letsplay.net/IT
Via di Villa Massimo, 29 – 00161 Roma
Pagina Facebook: www.facebook.com/LetsPlayRoma/