Roma da Leggere

News

“Metropolis”, la solitudine e l’angoscia metropolitana secondo Dino Di Bonito

“Metropolis”, la solitudine e l’angoscia metropolitana secondo Dino Di Bonito
marzo 05
16:17 2013

Metropolis Di BonitoDopo il successo di “Di demoni e di dei” – la mostra del genovese Roberto Molinelli (leggi la recensione) – la Interazioni Art Gallery propone dal 6 al 23 marzo 2013 una nuova interessante esposizione: si tratta di “Metropolis”, ovvero sei “visioni urbane” di grande formato, dominate da ricorrenti elementi verticali, in cui si muove una moltitudine anonima e silenziosa: sono uomini e donne che camminano come dei fantasmi, ignorandosi a vicenda, in una dimensione che appare quasi onirica. Questa è la visione generale delle metropoli che appartiene a Dino Di Bonito, l’autore di questa mostra incentrata sulle grandi città viste che gigantesche gabbie di cemento in cui la gente vive a suo modo isolata e solitaria, pur avendo intorno molte persone.

Di Bonito, con le sue opere, esprime pertanto quello stato d’animo che si avverte a volte – camminando in strada, tra la folla, nel traffico, facendo la fila davanti a un teatro – quando, improvvisamente ci si estranea dalla realtà e si rivolge l’attenzione all’interno di se stessi. Ogni tela porta nel titolo il nome di una grande metropoli ed affronta le tematiche esistenziali tipiche di una società post-moderna: dall’incomunicabilità all’angoscia ed alla solitudine. Il tutto mantenendo uno stile immediato e istintivo, fortemente contaminato, che riassume in sé diverse correnti, dal Divisionismo e Futurismo alla Scuola romana

Amante delle arti e della cultura, Dino Di Bonito – avvocato, pittore, musicista – presenta per la prima volta al pubblico questi suoi lavori. La mostra, esposta nello spazio di Piazza Mattei, è curata Stefania Valente.
L’artista, nato a Pozzuoli e cresciuto quindi in un contesto provinciale e tranquillo, sin da giovane si è appassionato all’arte, frequentando l’atelier dello zio pittore. Di Bonito si è trasferito prima a Napoli e poi a Roma ed ha quindi sperimentato di persona le inquietudini che nascono in un mondo metropolitano sempre più globalizzato: inizialmente interessato a una ricerca figurativa che strizzava l’occhio alla tradizionale veduta urbana, l’artista ha poi intrapreso la strada opposta, arrivando a sconfinare nell’astrazione: pur partendo sempre dal dato oggettivo – ovvero il panorama urbano – Di Bonito ha utilizzato una tecnica personale, dipingendo di getto coi colori direttamente sulla tela, lasciandosi così guadare dal suo lato inconscio e irrazionale.

 

“Metropolis” – Mostra di Dino Di Bonito

dal 6 al 23 marzo 2013 – Inaugurazione: 6 marzo 2013 alle ore 18,30
Interazioni Art Gallery, Piazza Mattei, 14 – Roma
A cura di Stefania Valente
Orari: ore 10.00/13.00-16.00/20.00
Aperto tutti i giorni, chiuso lunedì mattina; ingresso gratuito
Info: 06-68892751/ interazioniartgallery@gmail.com;
www.interazioniartgallery.com