Roma da Leggere

News

Le migliori gelaterie a Roma: una selezione di locali, dalle storiche alle più recenti biologiche

Le migliori gelaterie a Roma: una selezione di locali, dalle storiche alle più recenti biologiche
maggio 15
18:22 2017
Condividi su:
Share

Una personale e accurata raccolta delle migliori gelaterie a Roma: un viaggio attraverso la tradizione romana fino ai nuovi trend

D’estate o d’inverno, con il sole o con la pioggia il gelato è sempre il gelato. Una goduria irresistibile senza tempo. Non a caso il buon vecchio Voltaire diceva:” Il gelato è squisito. Peccato che non sia illegale”.

Romadaleggere ha provato in incognito alcune delle migliori gelaterie a Roma ed eccone una personale selezione adatta ai più golosi, ma anche per chi è in visita nella Capitale e non vuole perdere l’occasione di gustarsi un buon gelato.

La scelta non manca, ce n’è per tutti i gusti. Un assortimento di gelaterie che vanno dalle più storiche a quelle che rispettano le nuove tendenze e necessità. Pronti per un viaggio degustativo nella città capitolina?

GIOLITTI | Antica Gelateria Pasticceria dal 1900

Giolitti è una gelateria originaria del centro storico romano. Conosciuta in tutto il mondo, nasce dapprima come latteria nel 1890, poi con la fine della guerra si trasforma in gelateria. Gusto e tradizione hanno accompagnato le finora tre generazioni della famiglia Giolitti, in cui si tramandano gelosamente le ricette per il gelato perfetto create da loro stessi.

Un’istituzione nel cuore romano che propone gusti del passato, mentre altri fanno sentire semplicemente a casa. La gelateria Giolitti è attenta anche agli amici celiaci, infatti all’interno del locale è possibile trovare una sezione a loro dedicata.

Un cono davvero abbondante è ciò che troverete alla gelateria, di certo la gola verrà soddisfatta. A conti fatti, non avete mangiato un vero gelato finché non siete passati per Giolitti.

Aperta tutto l’anno vanta, ad oggi, due sedi: la prima presso Via Uffici del Vicario, 40; la seconda in Viale Oceania, 90.

FATAMORGANA Gelato

Dal 2003 la Gelateria Fatamorgana si è subito distinta grazie all’amore che la proprietaria, Maria Agnese Spagnuolo, mette nelle sue creazioni. Una gelateria fatta ad hoc per i celiaci, dove la parola banalità è bandida dal locale a tal punto che all’apertura della gelateria tra i 25 gusti presentati, non c’era traccia di quelli tradizionali come la stracciatella e il cioccolato.

La passione per il gelato e la sua arte la spinge ad accostare ben 5 ingredienti ad ogni gusto, anziché 2 come esige la tradizione. Nell’eccentrica gelateria non manca il riguardo verso prodotti completamente healty. L’obiettivo, infatti, è di produrre un gelato natutale, ciò significa che all’interno del locale non si trovano gusti che contengano addensanti, conservanti, coloranti, paste e preparati base.

Davvero intrigante come gelateria, la cui proposta salutare non mina di certo la squisitezza del gelato, anzi ne esalta il sapore! Nel caso ve lo stesse domandando la gelateria si è espansa arrivando a toccare ben sei sedi:  Piazza degli Zingari, 5; Via Roma Libera, 11; Via Aosta, 3; Via Laurina, 10; Via Lago di Lesina, 9; Via Leone IV, 50.

CREMERIA ALPI

La gelateria Cremeria Alpi è una novella nel mondo enogastronomico, ma chi la conosce non può più farne a meno. Un’ambiente piccolo e pulito, che lascia trasparire immediatamente la politica biologica e di minuzia ricerca adottata dai proprietari.

Si trova solo frutta fresca e di stagione, senza coloranti, né preparati industriali e chi più ne ha più ne metta. L’attenzione alla qualità del prodotto contraddistingue questa gelateria che usa ingredienti genuini come la nocciola Piemontese IGP, la liquirizia purissima Amarelli, il cacao rosso Van Houten.

L’idea è di riscoprire i prodotti tipici della gelateria artigianale fatti con ricette ormai dimenticate ed ingredienti sani e naturali, ma non mancano le sperimentazioni orginali che saltuariamente si trovano in loco come ad esempio Latte D’Oro, un gusto particolare nato dalla commistione tra cardamomo e latte di mandorla. Una chicca del locale è la colata di cioccolata fatta scendere lungo il cono gelato, che si solidifica nel mentre si gusta il dolce tradizionale italiano.

La gelaria vanta tre sedi disposte lungo la città capitolina: Via dei Basaldella snc; Via Padre R. Giuliani, 16; Via di Bravetta, 323.

Il Gelato ICARUSO

Foto di Gianluca Vicinanza

ICarusO è la gelateria artigianale per eccellenza. Il nome prende spunto dal noto cantante, proprio per la volontà del proprietario, Paolo De Angelis, di rendere riconoscibile a livello internazionale il marchio. Non solo, rappresenta la tradizione italiana, la storia, l’italianità.

Lo scopo, infatti, è quello di trasmettere attravreso il gelato l’eccellenza e la creatività dell’Italia, riprodurre nelle papille gustive l’universo del Bel Paese e far fiorire un momento di pura felicità.

Un gelato prodotto con la vecchia filiera e le ricette di una volta. Inutile dire che si usa solo frutta fresca. La parola d’ordine? Genuinità. Ingredienti naturali sono quelli usati per produrre i loro gelati.

La punta di diamante della gelateria ICarusO è la cestina. Sembra un cesto di vimini in formato mignon, ma che in realtà nasconde la comodità di un piccolo cono pensato per essere poggiato.

Ha cinque sedi: Via Appia al Centro Commerciale Appio(in apertura); Casal Palocco alle Terrazze; Via Federico Cesi;

GELATI & MOZZARELLE

 

La gelateria Gelati&Mozzarelle è davvero speciale, perché per produrre gli innumerevoli gusti che presenta al proprio banco usa il latte di bufala della Campagna DOC. E’ questo l’ingrediente che caratterizza la gelateria, donando ai propri gusti un sapore unico, pieno e avvolgente.

Una novità sul territorio romano, dunque meritevole di essere nominato tra le migliori gelaterie. I gusti che propone sono sfiziozi, solo i loro nomi fanno venire l’acquolina in bocca, basta citare bounty, pastiera, profitterol e a far venire l’appetito sono anche i coni gelato, ricoperti di cioccolata, smarties, zuccherini. Insomma ce n’è per tutti.

Traboccante di gusti da proporre al consumatore, non tralascia la cura per gli ingredienti e la presentazione del prodotto.

Ha un unico locale che si trova in Viale Guglielmo Marconi, 236.

Gelateria STEFINO

La gelateria Stefino è molto recente, apre a Roma solo nel 2015 nei pressi di Circo Massimo. Si tratta di una gelateria biologica adatta per chi soffre di intollerante alimentari.

I loro prodotti sono gluten free, con poco zucchero – rigorosamente di canna – e addensanti natutali come il kuzu e il baobab. Ingredienti completamenti naturali certificati dall’Istituto ICEA (Istituto di Certificazione Etica ed Ambientale), così come la produzione è ecologica e innovativa, tra l’uso del tradizionale mantecatore verticale e la conservazione in banco a pozzetti, idoneo per mantenere la temperatura costante e ridurre al minimo il contatto con agenti esterni.

Un’altra particolarità che contraddistingue la gelateria Stefino è l’offerta per i vegani, una vera fortuna per chi per necessità o per scelta non consuma alimenti derivati dagli animali.

Proposte più golose non mancano, a partire dal gusto Cuneo, un’esplosione di gianduia al rum, per proseguire con gusti più freschi come Arancia&Bergamotto.

Il locale vanta la propria sede nel bellissimo quartiere Circo Massimo in Via Aventino, 30.

Condividi su:
Share

0 Commenti

Ancora nessun Commento!

Non ci sono commenti per ora, vuoi aggiungere uno?

Scrivi un commento

Scrivi un Commento