Roma da Leggere

News

Mostra di Enrico Benetta, alla Galleria Russo un omaggio all’acqua

Mostra di Enrico Benetta, alla Galleria Russo un omaggio all’acqua
ottobre 14
16:27 2016

La mostra di Enrico Benetta, Aqua Virgo, sarà ospite nella Capitale dal 15 ottobre al 5 novembre 2016

Un omaggio all’acqua, vista e rappresentata nella totalità dei suoi molteplici significati. La stagione 2016- 2017 della Galleria Russo, nelle vicinanze di Piazza di Spagna, sarà inaugurata sabato 15 ottobre 2016 dalla mostra di Enrico Benetta, Aqua Virgo  .

L’esposizione proposta dal giovane artista veneto è curata dal critico Gabriele Simongini. E’attorno al potere rigenerativo dell’acqua che l’estro del Benetta si muove. Importanti sono, inoltre, le lettere, pensate dall’artista non come elemento primario della parola, ma come costituenti a sé, fulcro dell’opera stessa.

Il cavallo di battaglia della personale è sicuramente l’esposizione del The beginning of time: un’istallazione site specific, composta da una serie di anfore in terracotta. All’interno di esse è contenuto del vetro soffiato di Murano, in cui sono state sciolte lettere bodoniane. Il carattere di stampa creato da Bodoni è il sine qua non del Benetta, merito dell’originale trama visiva che contrappone linee spesse ad altre più sottili, grazie al quale il giovane artista riesce a vedere e soprattutto a mostrare le lettere come fossero cose e forme autonome, come fatti iscritti nello spazio e nel tempo, pronte ad agire ed a creare.

Le lettere, succedendosi, sono infatti pensate dal creatore della mostra come generatrici di nuove storie e avventure, che l’immaginazione dello spettatore rielabora e conclude. E ogni volta fanno assumere un significato nuovo e diverso all’opera, che è frutto dell’esperienza unica e personale vissuta.

Ecco il perché delle anfore, del vetro, e delle lettere: se mescolate, esse alludono all’acqua come fonte di vita e di rinascita; creano ogni volta un nuovo senso, capace di rigenerarsi continuamente, dissetando così l’anima dello spettatore. Le anfore si configurano come contenitori di un pensiero fluido, liquido, in continuo divenire.

Simongini pone l’accento su come Benetta sia un demiurgo fabbrile, in grado di concretizzare, nel linguaggio autonomo e specifico delle varie arti visive, una metamorfosi poetica di parole e lettere nella quale forme, colori, strutture plastiche e installazioni si intrecciano e si connettono al fine di ricercare un senso più profondo.

Oltre The Beginning of time la mostra continua con una serie di tele che rappresentano cielo, aria e terra, caratterizzate dall’inserimento di lettere in acciaio cor-tèn tipiche dell’artista; si arriva poi a Stromboli, in cui le lettere sono avvolte nelle bende ed immerse in un magma nero e blu.

In mostra anche la clessidra bianca in acciaio cor-tèn in prestito dalla mostra Dall’oggi al domani, ospitata al Macro.

Enrico Benetta sarà inoltre fra i protagonisti di Rome Art Week, che si svolgerà tra il 24 ed il 29 ottobre 2016.

Aqua Virgo – mostra di Enrico Benetta

dal 15 ottobre al 5 novembre 2016
Orari: lunedì dalle 16,30 alle 19,30; dal martedì al sabato dalle 10,00 alle 19,30
Galleria Russo
Via Alibert 20, Roma
Ingresso gratuito
Info: www.galleriarusso.com ;
tel: 06 6789949 – 06 69920692