Roma da Leggere

News

Musei in musica 2012: una notte romana ricca di eventi

Musei in musica 2012: una notte romana ricca di eventi
novembre 28
16:47 2012

Musei in musica 2012Da Luca Barbarossa al Palazzo delle Esposizioni, ai Tiromancino alla Pelanda di Testaccio, passando per Pino Marino e per il concerto-spettacolo “Atom in Rome” alla Casa dell’Architettura, con tutti i grandi successi dei Pink Floyd per coro e orchestra: questo e altro nella notte di sabato 1° dicembre 2012 per Musei in musica 2012. La quarta edizione della manifestazione – che presenta eventi musicali gratuiti in musei e spazi culturali straordinariamente aperti dalle 20.00 alle 02.00 – vanta un programma con ben ottanta eventi musicali in trentacinque aree culturali capitoline. 

«Dalla canzone napoletana al jazz, dalla musica melodica all’elettronica, il programma di Musei in Musica si fa sempre più ricco e articolato – è il pensiero di Dino Gasperini, Assessore alle Politiche Culturali e Centro Storico di Roma Capitale – animando gli spazi culturali della città, per coinvolgere pubblici differenti per età, gusto e percorso. È il dialogo tra le arti, i linguaggi, le generazioni. E, soprattutto, è ribadire il desiderio di fare di ogni occasione di festa anche un momento di crescita culturale».

Per l’occasione musei e spazi culturali saranno straordinariamente aperti di sera e visitabili gratuitamente dalle ore 20 fino alle 02 (ultimo ingresso alle ore 01), con le mostre temporanee ospitate e le collezioni.

Tra gli eventi principali previsti, spiccano sicuramente quelli dei Tiromancino e di Luca Barbarossa: la band di Federico Zampaglione (che si presenterà con una formazione ad hoc per l’occasione) si esibirà in un set acustico a La Pelanda, in due concerti previsti alle ore 21,30 e alle ore 23. Barbarossa, invece, si esibirà al Palazzo delle Esposizioni (anche lui in set acustico) insieme a Mario Amici che lo accompagnerà alla chitarra classica. Anche i suoi concerti sono previsti alle ore 21,30 ed alle ore 23.

All’Auditorium del Museo dell’Ara Pacis, invece, si svolgerà Il Testamento di Faber, con tre spettacoli (ore 21, ore 22,30 ed alla mezzanotte) per omaggiare Fabrizio De Andrè. Ad esibirsi saranno musicisti romani: Giorgio Pede (voce), Pino Vecchioni (batteria), Simone “Federicuccio” Talone (percussioni e cori), Gian Piero Gotti (chitarra classica, acustica, elettrica, mandolino e cori),  Gianluca Simonelli (chitarra classica, acustica, mandolino, bouzouki e fisarmonica), Davide Grottelli (fiati), Carlo Trenta (tastiere e cori), Aldo Perris (basso), Cristina Picca (violino e cori), Cristina Greco (cori e voce).

 

Per gli appassionati dei Pink Floyd, l’appuntamento da non perdere è alla Casa dell’Architettura, dove in programma c’è Atom in Rome – La grande musica dei Pink Floyd (spettacolo alle ore 21, ore 22,30 e a mezzanotte): trattasi di un assaggio in anteprima dello spettacolo “Atom in Rome” che andrà in scena (nella versione integrale di quasi tre ore) il 19 gennaio 2013 all’Auditorium Conciliazione.

Ma sono davvero tanti gli eventi in cartellone (vedi qui il programma completo).

Questi sono i Musei ed i siti culturali coinvolti nella manifestazione: Academia Belgica, Accademia Reale di Spagna a Roma, Casa dell’Architettura, Casa del Cinema, Casa delle Letterature, Casa di Goethe, Centrale Montemartini, Centro Culturale Elsa Morante, Chiostro del Bramante, Complesso del Vittoriano, Ex[De]Po’ Ostia, Galleria Alberto Sordi, Galleria d’Arte Moderna di Roma Capitale, La Pelanda, Macro, MAXXI, Mercati di Traiano, Musei Capitolini, Museo dell’Ara Pacis, Museo Napoleonico, Museo di Roma – Palazzo Braschi, Museo di Roma in Trastevere, Museo di Scultura Antica – Giovanni Barracco, Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo, Teatro del Museo Nazionale Romano in Palazzo Altemps, Museo Nazionale Romano in Palazzo Massimo, Palazzo delle Esposizioni, Palazzo Incontro, Planetario e Museo Astronomico, Polo Museale di Sapienza Università di Roma, le Biblioteche di Roma.

Apertura straordinaria anche per il Complesso del Vittoriano, per dare la possibilità anche di una visita in nottura della mostra dedicata a Guttuso (Guttuso. 1912-2012). L’orario delle visite sarà dalle ore 20 alle ore 01.00 (ultimo ingresso alle 24).

L’ iniziativa è promossa da Roma Capitale, Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico – Sovraintendenza ai Beni Culturali, in collaborazione con Il Gioco del Lotto, mentre l’organizzazione è a cura di Zètema Progetto Cultura.

 

Musei in Musica 2012

Sabato 1° dicembre 2012, dalle ore 20 alle 2
Per il programma completo visitare il sito: http://www.museiincomuneroma.it/mostre_ed_eventi/eventi/musei_in_musica_2012