Roma da Leggere

News

Campidoglio: sette nuovi musei romani gratis, rincari sugli altri

Campidoglio: sette nuovi musei romani gratis, rincari sugli altri
settembre 02
23:21 2014
Varati aumenti tra uno e due euro per dieci strutture comunali. Fra i sette musei romani gratis compaiono la Villa di Massenzio e il Museo Carlo Bilotti, ma i Musei Capitolini toccano i 15€

Sono sette i musei di Roma Capitale che passano a tariffazione gratuita, ma altri dieci dovranno assorbire le mancate entrate. Nella revisione delle tariffe per l’accesso alle strutture museali in dote al Capidoglio, la Giunta Marino ha deciso di «valorizzare e rendere sempre più disponibile» il patrimonio del Comune, operando una scelta di campo: aumentare il biglietto di alcuni musei per poterne aprire completamente al pubblico altri.

Questa la decisione presa da Giovanna Marinelli, assessore alla Cultura di Roma Capitale, nell’ambito delle «necessità del bilancio comunale approvato a fine luglio. Dentro un quadro difficile, abbiamo però cercato di valorizzare alcune delle nostre ricchezze meno conosciute», ha dichiarato, ricordando come negli altri casi siano stati operati «aumenti molto limitati».

I musei gratis. L’bbiettivo dell’assessore rimane la massima accessibilità dei musei, ma per ora quelli che passano a regime gratuito sono la Villa di Massenzio, il Museo delle Mura, il Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco, il Museo di Pietro Canonica e il Museo della Repubblica Romana e della Memoria Garibaldina. Gratis anche il Museo Napoleonico e il Museo Carlo Bilotti, dove però sono attualmente in costo delle mostre temporanee, accessibili pagando 1,50€.

Gli aumenti. Rincari da uno a due euro invece per gli altri complessi: Musei Capitolini, Museo dell’ara Pacis, Centrale Montemartini, Mercati di Traiano, Museo dei Fori imperiali, Galleria d’Arte Moderna di Roma Capitale, MACRO, MACRO Testaccio, Villa Torlonia Casina delle Civette e Museo di Roma in Trastevere. Per un quadro dettagliato delle nuove tariffe è possibile consultare il sito ufficiale di Musei in Comune.