Roma da Leggere

News

Musei Vaticani di notte: da maggio al via le visite al chiaro di luna

Musei Vaticani di notte: da maggio al via le visite al chiaro di luna
maggio 08
21:13 2016

Musei Vaticani di notte: anche quest’anno il Vaticano rinnova l’ormai consueto appuntamento con le aperture notturne. Tutti i venerdì sera, dal 6 maggio al 28 ottobre – eccetto il mese di agosto – il portone monumentale dei Musei del Papa si schiuderà al tramonto per svelare in una luce inconsueta i tesori millenari delle collezioni vaticane

Una notte di tarda primavera o di piena estate dentro i Musei Vaticani, magari una notte di luna sopra il cupolone visto dal Cortile della Pigna o dalle Terrazze della Galleria, una luna simile a quella che ha dipinto Raffaello nella Liberazione di San Pietro delle Stanze. Non è già questa una visione magica? Aggiungete la musica distribuita, eseguita ed ascoltata nei vari luoghi dei Musei Vaticani: non è forse questo qualcosa di simile alla felicità?“: con queste le parole il direttore dei Musei Vaticani – il Professor Antonio Paolucci – ha idealmente inaugurato le nuove aperture notturne dei Musei del Papa, in programma per l’anno corrente tutti i venerdì (dalle ore 19,00 alle ore 21,30) dal 6 maggio al 28 ottobre 2016.

L’iniziativa, oltre che alle migliaia di turisti provenienti da ogni parte del mondo, è rivolta in particolar modo a quei cittadini romani che desiderano contemplare gli inestimabili tesori custoditi nelle gallerie pontificie ma non ne hanno occasione durante i consueti orari di apertura perché impegnati nelle attività giornaliere.

L’apertura serale dei Musei del Papa diventa, dunque, un’imperdibile occasione per visitare le opere in essi contenuti illuminate da una luce diversa, nell’agio di spazi meno affollati e lontano dalle ore più calde del giorno.
Inoltre, dopo il successo delle scorse edizioni, rimane confermata anche per il 2016 la rassegna musicale La Musica dei Musei: frutto della collaborazione tra i Musei Vaticani, l’Accademia di Santa Cecilia e il Comitato Nazionale Italiano Musica (CIDIM), il fecondo connubio tra l’arte e la musica dal vivo offrirà al pubblico una serie di interessanti iniziative concertistiche.

Attraverso la pluralità e la varietà degli appuntamenti proposti, i Musei Vaticani intendono presentarsi come un palcoscenico universale e crocevia elettivo di ogni forma artistica delle diverse culture del mondo. L’assortimento delle proposte significa apertura all’internazionalità: dal Tango Argentino al canto del Coro Russo di Mosca, dal Jazz alla musica bandistica. Generi musicali di mondi diversi come forme dissimili di un’unica Arte.

Musei Vaticani – Aperture serali

6 maggio – 28 ottobre 2016
Musei Vaticani
Viale Vaticano, 00165 Roma
Tutti i venerdì (dalle ore 19,30 alle ore 21,30)
Biglietto: Intero 16 euro – Ridotto 8 euro
Prenotazione obbligatoria
Tel. 06 69884676
www.museivaticani.va