Roma da Leggere

News

Ottobre Africano 2015, un mese di sapori e saperi dei Paesi Africani

Ottobre Africano 2015, un mese di sapori e saperi dei Paesi Africani
settembre 21
15:32 2015

Dal 1° al 31 ottobre 3015, in numerose città italiane tra cui la Capitale, si terrà l’Ottobre Africano 2015, tredicesima edizione di un Festival che racchiude una serie di iniziative legate alla cultura, all’arte, alle tradizioni e alla cucina di paesi lontani, per aiutarci ad avvicinare ad essi e ad abbattere il muro dell’incomprensione

Dovremmo fermarci un po’ più spesso a capire il prossimo e a conoscere la sua storia, al fine di sapere il perché delle sue azioni e decisioni. “Sapere” inteso conoscenza, tolleranza e incontro, ma anche come gusto, sapore e cibo. Proprio a questo è finalizzata la 13esima edizione di Ottobre africano, il Festival nato nel 2002 e dedicato alle culture e alle voci più rappresentative dei paesi dell’Africa, la cui parola chiave è, appunto, “Sapere”; tra il 1° e il 31 ottobre 2015 l’iniziativa, il cui sottotitolo è Sapori & Saperi, arricchirà e animerà le città di Roma, Torino, Napoli, Milano, Palermo, Reggio Emilia, Bologna, Parma e Varese. Si terranno svariati eventi legati alla cultura, alla tradizione, all’arte e, specialmente, all’identità culinaria di paesi a noi lontani, tra cui il concorso dal titolo Incontro Cucina, realizzato in collaborazione con Slow Food e il Genovino d’oro, in cui i partecipanti dovranno proporre un piatto tipico del loro paese d’origine, e l’iniziativa, che si terrà nelle serate finali del 30 e 31 ottobre, ideata dalla cantante italiana Fiorella Mannoia, madrina di Ottobre Africano, Se solo mi guardassi (che prende il titolo dalla sua prima canzone), con la finalità di favorire la conoscenza di colori, sapori e tradizioni di terre remote. “Ottobre Africano” ha un’enorme importanza; in un periodo in cui si sente parlare in continuazione d’immigrazione, l’evento vuole dimostrare che l’incontro e la comprensione fra persone di diversa provenienza geografica non è un utopia, ma è assolutamente possibile e, soprattutto, necessario: un invito alla tolleranza e alla conoscenza dunque, a cui tutti noi non possiamo che rispondere.

Ottobre africano 2015

Dal 1° al 31 ottobre 2015
http://www.ottobreafricano.org/