Roma da Leggere

News

Pagelle Roma-Juventus 3-1: sgambetto ai bianconeri e controsorpasso sul Napoli | Top&Flop e FOTO

Pagelle Roma-Juventus 3-1: sgambetto ai bianconeri e controsorpasso sul Napoli | Top&Flop e FOTO
maggio 14
23:18 2017

Nel posticipo serale della 36^ giornata di Serie A, domenica 14 maggio 2017, prova di forza dei giallorossi che ribaltano l’iniziale vantaggio di Lemina e infliggono una pesante sconfitta ai bianconeri. La squadra di Spalletti torna al secondo posto. Ecco le Pagelle Roma-Juventus 3-1

Una vittoria per tornare al secondo posto nel lungo testa a testa con il Napoli. Una vittoria per non far festeggiare proprio allo stadio Olimpico il sesto scudetto consecutivo alla detestata Juventus. Una vittoria per dare continuità all’exploit di San Siro (4-1 al Milan) e dimenticare il derby perso. Ha tutti questi significati il 3-1 che la Roma ha inflitto ai campioni d’Italia, nel posticipo serale della 36^ giornata di Serie A, domenica 14 maggio 2017. E nelle nostre pagelle Roma-Juventus 3-1, non possono che trovare voti positivi i tre marcatori giallorossi, De Rossi, El Sharaawy e Nainggolan.

E’ stata una vera e propria prova di forza, quella degli uomini di Spallettii, capaci di ribaltare l’iniziale svantaggio subito grazie ad una rete segnata da Lemina. Come detto, De Rossi, prima, El Sharawaawy, poi, e Nainggolan, infine, hanno abbattuto una Juventus che ha provato a conquistare almeno un punticino per festeggiare il suo sesto scudetto, ma che forse ha mostrato di avere già la testa alla finale di coppa Italia di mercoledì prossimo contro la Lazio.

Guarda la gallery di Roma-Juventus 3-1 e continua a leggere

La partita

Eppure, in un primo tempo comunque non spettacolare, era la Juventus che aveva iniziato meglio la gara: all’8′ la botta da fuori di Asamoh terminava sul primo palo, mentre al 21′ i bianconeri legittimavano la loro temporanea supremazia passando in vantaggio grazie a Lemina che appoggiava in rete su assist di Higuain, complice una difesa avversaria non schierata bene e non capace di far scattare la trappola del fuorigioco. Dopo 4′ la Roma trovava un seppur fortunoso pareggio grazie a De Rossi che di misura riusciva a battere Buffon, autore di due autentici miracoli consecutivi. La reazione della squadra di Allegri era tutta in una conclusione centrale di Higuain, respinta da Szczęsny. Nel finale la Roma ci provava con Salah (servito da Nainggolan) e con El Sharaawy ma senza impensierire Buffon.
Nella ripresa bastavano 11′ per vedere di nuovo sbloccare il risultato con El Sharaawy che portava in vantaggio la Roma: il suo tiro velenoso a giro non veniva preso nella giusta considerazione da Buffon, che si limitava ad osservare la sfera che termina in rete toccando la base del palo. I bianconeri sembravano essere rimasti negli spogliatoi e così, dopo ancora 10′ ecco arrivare anche la terza rete dei padroni di casa, con una botta di Naingolann, servito da Salah, che trafiggeva il portiere della nazionale. La Sud esplodeva di gioia e gli innesti di Dybala e Dany Alves non davano gli effetti sperati. Neanche Bonucci, su cross di Mandžukić, riusciva a centrare lo specchio della porta, mentre nel finale Szczęsny diceva ancora una volta “no” ad Higuain, neutralizzandogli un tiro a botta sicura in area. Finiva col tripudio giallorosso, con una Juve che però ha solo fallito il primo dei matchpoint disponibili per assicurarsi il sesto scudetto. Per la Roma, invece, è un’ulteriore iniezione di fiducia per tenersi stretto il secondo posto.

Pagelle Roma-Juventus 3-1 | Top & Flop

Top

El Sharaawy – Un suo tiro non irresistibile attraversa velenosamente l’area bianconera insaccandosi alle spalle di Buffon. Prova positiva per il “Faraone” che aveva cercato la rete senza fortuna anche nel primo tempo.

Nainggolan – Non è stata la sua miglior prestazione, ma va premiato perchè non era in perfette condizioni fisiche e ha lottato come ha potuto finchè ce l’ha fatta a restare in campo, siglando anche la terza rete della sua squadra.

Flop

Perotti – Un fantasma, l’uomo in meno per la Roma nei 70′ in cui l’argentino è staot in campo. Mai incisivo.

Fazio – Sul gol della Juventus di Lemina sbanda con tutto il pacchetto arretrato e poi si fa ammonire. Non una gran serata per lui.

il meteo di roma

<!– Inizio codice meteoam.it –>
<iframe src=”http://www.meteoam.it/widget/roma” width=”590″ height=”755″ seamless=”seamless” style=”overflow: hidden;”></iframe>
<!– Fine codice meteoam.it –>