Notizie in evidenza
  • Sting a Roma fa rivivere un pezzo di storia della musica | FOTO E VIDEO Riviviamo con i video dei fan e le immagini più belle la scaletta dell'applauditissimo live del 27 luglio 2016, alla cavea dell'Auditorium Parco della Musica, nell'ambito della rassegna "Luglio suona bene"...
  • Momento Lazio: Peruzzi porta normalità. Candreva saluta Momento Lazio: dopo lo stallo iniziale, si muove qualcosa in casa biancoceleste. Presentato Angelo Peruzzi nei panni di direttore tecnico che assicura: "Non ho la bacchetta magica, ma sono a disposizione di tutti". Tre nuovi acquisti e cessioni importanti: saluta Antonio Candreva, prepara la valigia anche Keita...
  • Jazz al Vittoriano, Pippo Matino e Silvia Barba live gratuito Venerdì 29 luglio 2016 sulla Terrazza Panoramica del Vittoriano un duo imperdibile che unisce alla magia del basso elettrico una voce emozionante...
  • 8 concerti per 28 giorni: i Live a Roma fino al 26 agosto 2016 Ecco i live che Roma Da Leggere propone ai suoi lettori ogni due settimane. Una selezione straordinaria di otto concerti entusiasmanti che si svolgeranno nella Capitale nel mese di agosto più uno da noi considerato la ciliegina sulla torta: scoprite le nostre scelte per non far mancare nulla, ma proprio nulla, agli assidui frequentatori del live estivo...
  • Sting a Roma, il pungiglione torna a pungere l’Auditorium PdM Mercoledì 27 luglio 2016 torna nella Capitale il noto ed amatissimo artista inglese e lo fa nell'ambito della rassegna Luglio suona bene. Prezzi da capogiro per il live del "Back to Bass Tour" che precede l'uscita del nuovo attesissimo album, prevista a novembre...

‘Povero Pesce’, il pesce azzurro del ristorante di Fiumicino

‘Povero Pesce’, il pesce azzurro del ristorante di Fiumicino
dicembre 08
15:49 2012

La zuppa di pesceGli antipasti creativi del Povero pesceSul litorale laziale a pochi km dalla capitale si può mangiare il pesce azzurro del  ristorante di Fiumicino ‘Povero Pesce’.

Il locale è ubicato nella parte meno frequentata di Fiumicino e per questo si può dire in zona tranquilla. Il traffico è quello locale degli abitanti del quartiere e il parcheggio dell’auto è possibile tra le piccole vie limitrofe al ristorante. Si può mangiare nell’unica ampia sala interna, decorata alle pareti con le foto di tutti i fornitori delle materie di qualità delle quali usufruisce la cucina.

Troverete infatti le foto del pastificio dell’Aquila piuttosto che le vecchie immagini del negozio di ortofrutta di Fiumicino da cui arriva verdura fresca tutti i giorni. Durante la bella stagione si può mangiare anche nella veranda di ingresso al ristorante.

In cucina la fa da padrone lo chef di origine siciliana che accosta sapori decisi al gusto schietto e genuino del pesce azzurro. Specialità del locale infatti sono  le alici, le vongole, gli sgombri, i maccarelli e il pesce sciabola, tipiche pezzature ittiche del mare nostrum. Non chiedete pesce spada o aragoste perchè nulla che non appartenga alle coste laziali vi verrà servito nel piatto. Si tratta semplicemente di una scelta etica legata alla pesca equo- sostenibile, si mangia quello che il mare della costa laziale offre generosamente ogni giorno, potremmo dire un elogio al pesce dimenticato. Così vi verrà servita un’ottima zuppa di pesce da mangiare con calma perchè il vero pesce ha le spine! Gli antipasti sono creativi e gustosi e i primi di pasta ‘goduriosi’.

Allora ecco il tortino con le melanzane e le alici, gli spaghetti con alici e finocchietto, la cacciatora di pesce povero o le sarde all’imperatore.

Il tutto è accompagnato dal vino.

Tags
Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On GooglePlusVisit Us On YoutubeCheck Our Feed

Iscriviti alla Newsletter

Il traffico a Roma in tempo reale