Roma da Leggere

News

Primo Maggio, parlano Max Gazzè ed Elio

Primo Maggio, parlano Max Gazzè ed Elio
maggio 02
18:28 2013

SAMSUNGMax Gazzè e Elio e Le Storie Tese sono tra quegli artisti che maggiormente hanno infiammato la platea accorsa in piazza San Giovanni a Roma per il Concertone del Primo Maggio (leggi il report dell’evento organizzato dai sindacati).

Gazzè si è intrattenuto per una breve intervista con i giornalisti, prima della sua esibizione durante la quale ha proposto Maledettissimi impegni, Cara Valentina, La favola di Adamo e Eva, Mentre Dormie Sotto Casa. Con la stampa, il cantante ha parlato del senso del Primo Maggio, in un periodo in cui l’Italia soffre di “non lavoro” e l’importante del Concertone.

 

Elio, invece, non ha parlato con i giornalisti prima della sua esibizione, ma al termine siamo riusciti a raccogliere una sua dichiarazione sulla sua soddisfazione per come la piazza abbia accolto con molta autoironia le sua canzoni che miravano a prendere in giro proprio l’istituzione del Concertone del Primo Maggio, sia nel brano scritto per Finardi, A Piazza San Giovanni, che in Complesso del Primo Maggio. E sulla scelta di partecipare al concerto di Roma anziché a quello di Taranto, risponde così:
(clicca su “play” per ascoltare l’audio della breve dichiarazione di Elio)