Roma da Leggere

News

Recensione Orfani 10, “Cuori sull’abisso” della guerra

Recensione Orfani 10, “Cuori sull’abisso” della guerra
luglio 20
00:34 2014
Condividi su:
Share
Recensione Orfani 10, dal 16 luglio 2014 è in edicola il numero 10 della prima serie a colori di casa Bonelli. L’episodio è un numero al cardiopalmo

Continua la lotta per la sopravvivenza. Tra i rivoltosi e lo scontro tra Ringo e Sam, Cuori sull’abisso si aggiunge agli altri tasselli di  Orfani, la serie creata da Roberto Recchioni ed Emiliano Mammucari. Dal 16 luglio 2014 è in edicola il numero dieci della prima serie a colori di casa Bonelli. L’episodio è firmato dallo stesso creatore, Roberto Recchioni e disegnato da un Matteo Cremona estremo.

LA STORIA – Passato: i soldati di Dorsoduro sollazzano al mare. Da una partita di pallone si finisce con un bacio alla propria amata. Tutto questo quando giunge tempestivamente il colonnello Nakamura: per dire alla squadra che è l’unica sopravvissuta; mentre altri due team, che erano intenti ad arginare una sommossa popolare, risultano scomparsi. Il team degli Orfani scenderà per le strade con lo scopo di placare la violenta protesta dei cittadini furibondi per la guerra che si sta scatenando.
Presente: è giunto il faccia a faccia tra Ringo e la “sua” Sam. Da sempre innamorati ma ora nemici e lontanamente innamorati. Uno scontro estremamente sanguinolento che stranamente legherà i due cuori fino alla fine. Juno e Jonas dovranno districare la faccenda che riguarda loro e il destino dell’umanità.

Cuori sull’abisso è un numero al cardiopalmo per lo scontro epico tra la Mocciosa e il Pistolero: rappresentato con una perizia artistica immensa da Matteo Cremona (di recente in vetrina per l’ottimo numero de Le Storie Mexican Standoff).Il tratto conferisce una fortissima rappresentazione delle espressioni dei personaggi in tutte le emozioni che essi suscitano. Realistiche. Le lunghe scene di una lotta dall’esito imprevedibile tengono il lettore incatenato. Sempre essenziale risulta la colorazione di una Annalisa Leoni ogni volta irrinunciabile. Quando dal colore filtra tutta l’emozione e il linguaggio del fumetto. Empatiche le scene che vedono protagonisti assoluti i due innamorati sia nello scontro poco sopra citato e nei dialoghi qui preparati da un Roberto Recchioni sempre più attento per il finale di stagione.

 

ORFANI 10 – CUORI SULL’ABISSO

Sceneggiatura: Roberto Recchioni
Disegni: Matteo Cremona
Colori: Annalisa Leoni
Copertina: Massimo Carnevale
Editore: Sergio Bonelli
Sito Ufficiale: http://www.sergiobonelli.it/scheda/37398/Cuori-sull-abisso.html

 

 

Condividi su:
Share
Tags

0 Commenti

Ancora nessun Commento!

Non ci sono commenti per ora, vuoi aggiungere uno?

Scrivi un commento

Scrivi un Commento