Roma da Leggere

News

Romni Onlus: tra orgoglio per la propria cultura e desiderio di promuoverne l’integrazione

Romni Onlus: tra orgoglio per la propria cultura e desiderio di promuoverne l’integrazione
aprile 18
11:01 2017
Condividi su:
Share

L’associazione Romni Onlus raccoglie donne rom orgogliose della loro etnia e cultura, mettendo in evidenza il loro desiderio di integrarsi nella società italiana

Una continua tensione tra orgoglio e desiderio. Tra emancipazione femminile ed inclusione sociale nella vita moderna. Questo il sogno delle donne rom. Una volontà così ferma e forte da permettere loro, nel 2010, di unirsi e creare insieme un’associazione; questa è la storia di Romni Onlus.
La necessità di costituire un’associazione nasce da una preoccupazione crescente sviluppatasi all’interno della comunità rom in seguito alla campagna mediatica razzista che da sempre perseguita di volta in volta le piccole minoranze.

L’associazione nasce con un progetto ben definito: gestire e promuovere attività che facilitino il processo di emancipazione e di inclusione della minoranza rom, di qualsiasi generazione. Romni Onlus promuove infatti progetti di scolarizzazione ed istruzione per i più giovani, ed eventi sociali per i più grandi: lo scorso febbraio Romni Onlus ha infatti organizzato una cena di autofinanziamento, ospitata dalla comunità cristiana di San Paolo. Un grande esempio dunque di convivialità e cordialità.

Inoltre, l’associazione si prefigge di combattere tutte quelle pratiche, quotidiane per tutti noi, ma limitanti per le piccole realtà, come quella rom.

Romni Onlus ha una forte componente femminile al suo interno, molte delle socie sono giovani donne e vivono tutte nei campi nomadi, sono disoccupate e hanno un basso grado di istruzione. Le principali attività ed i progetti organizzati dall’associazione hanno infatti come protagoniste soprattutto le giovani Rom delle diverse comunità, desiderose di entrare – finalmente – a far parte a tutti gli effetti della società italiana.

Condividi su:
Share
Tags

0 Commenti

Ancora nessun Commento!

Non ci sono commenti per ora, vuoi aggiungere uno?

Scrivi un commento

Scrivi un Commento