Roma da Leggere

News

Al Salone Margherita “Femmina!” il nuovo spettacolo di Pier Francesco Pingitore

Al Salone Margherita “Femmina!” il nuovo spettacolo di Pier Francesco Pingitore
dicembre 03
20:18 2018

Al Salone Margherita “Femmina!”: fino al 3 febbraio in scena il nuovo spettacolo di Pier Francesco Pingitore. Un viaggio nel tempo tramite le canzoni, i balli e conversazioni, più o meno improbabili, con le donne che hanno fatto la storia

Che cosa hanno in comune Maria De Filippi, Giovanna D’Arco, Raffaella Carrà, Barbara D’Urso e la prima donna, Eva? Semplice: sono donne! E sono solo alcune delle donne che si alternano sul palco in “Femmina!”, il nuovo spettacolo scritto e diretto da Pier  Francesco Pingitore in scena fino al 3 febbraio nello storico teatro Salone Margherita.

L’idea è quella di un viaggio tramite le canzoni, i balli e conversazioni, più o meno improbabili, con le donne che hanno fatto la storia. D’altra parte la rivoluzione, così come la pace e l’arte, sono donne. Così come la finanza o la guerra. Insomma: in ogni epoca e in ogni settore, ogni donna con la sua bellezza, il suo talento e la sua storia genera passione.

Sul palcoscenico prende vita quindi un dialogo improbabile tra Asia Argento ed Eva, il confronto tra Madonna e Raffaella Carrà, un’intervista incredibile di Barbara D’Urso a Lucrezia Borgia. Presente e passato si specchiano con Cleopatra e Messalina e le similitudini tra la coercizioni e i soprusi del passato tanto simili a quelli dei nostri giorni.

Non manca la satira politica, che non fa distinzioni tra destra e sinistra e come in ogni spettacolo di Pingitore che si rispetti, il bersaglio preferito è il governo con le parodie dei vice Premier Salvini e Di Maio. Cronaca ed attualità, invece, le porta sul palco l’imitazione della Sindaca di Roma Virginia Raggi con i temi che più appassionano i romani: le buche, la sporcizia nella Capitale e la questione stadio della Roma.

Ce n’è per tutti insomma e il merito va al maestro della satira italiana Pingitore e al cast  che assicura applausi e risate: Martufello, Mario Zamma, Manuela Zero, Enzo Piscopo, Raffaella di Caprio e Vittoria Schisano. Oltre a loro, ballerini e musicisti che danno vita a coreografie e canzoni coinvolgenti. Le punte di diamante però sono Manuela Villa e Morgana Giovannetti. La voce della Villa emoziona e scalda il cuore. Sua l’interpretazione di Evita e l’esibizione nel classico “Un amore così grande” che riempie il teatro. La giovane Giovannetti ormai non è più una sorpresa: impossibile trattenere gli applausi con le imitazioni di Asia Argento, Barbara D’Urso o Maria De Filippi.

Cosa succederebbe quindi se le donne fossero al potere? Per capirlo, vi aspetta lo spettacolo “Femmina!”

Informazioni

Femmina
di Pier Francesco Pingitore
Produzione Nevio Schiavone

Orario spettacolo: dal mercoledì al venerdì ore 21.00, sabato e domenica ore 17.00

 

 

Tags
Condividi

0 Commenti

Ancora nessun Commento!

Non ci sono commenti per ora, vuoi aggiungere uno?

Scrivi un commento

Scrivi un Commento