Roma da Leggere

News

Sciopero Atac a Roma dell’8marzo 2018, le donne manifestano per i loro diritti

Sciopero Atac a Roma dell’8marzo 2018, le donne manifestano per i loro diritti
marzo 07
07:48 2018

Lo sciopero Atac a Roma dell’8marzo 2018 coinvolgerà anche Roma Tpl, il sistema ferroviario e il servizio scolastico. Trasporto garantito fino alle 8,30 e dalle 17 alle 20. Il movimento femminista protesta per rivendicare i propri diritti


Prima la neve che imbianca la città. Poi la domenica di votazioni elettorali, seguite dai disagi provocati dall’infinita pioggia di inizio settimana. Ora uno sciopero del trasporto pubblico. Per Roma e i romani, da due settimane a questa parte, sembra non esserci un attimo di quiete. Giovedì 8 marzo 2018, infatti, è stato proclamato uno sciopero generale di 24 ore che riguarderà il trasporto pubblico, indetto dal sindacato Usb (Unione Sindacale di Base) a livello nazionale.

Le motivazioni dello sciopero Atac a Roma dell’8marzo 2018

Non è un caso che sia stato scelto l’8 marzo, data simbolica nella quale si festeggia la Festa della donna, poiché ad incrociare le braccia saranno, appunto, le donne. Saranno tutte quelle lavoratrici con contratto a tempo indeterminato, precarie e in nero. Ma a rispondere all’appello del movimento femminista di Non una di meno con il corteo Lotto Marzo saranno anche le donne che svolgono un lavoro di cura e domestico, le stagiste e le lavoratrici senza contratto, le disoccupate fino alle studentesse. Lo sciopero Atac a Roma dell’8marzo 2018 non riguarderà soltanto l’azienda locale dei trasporti ma saranno coinvolti anche Roma Tpl, Trenitalia e Italo.

Le modalità dello sciopero Atac a Roma dell’8marzo 2018

Lo sciopero Atac a Roma dell’8marzo 2018 inizierà dalle ore 8,30 fino alle ore 17 per poi riprendere dalle ore 20 fino a fine servizio. In quelle fasce orarie non sarà garantito il servizio di bus, filobus, tram, metropolitane e delle ferrovie regionali Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Civitacastellana-Viterbo. Con le stesse modalità e con gli stessi orari la mobilitazione avrà ripercussioni anche sulle linee di Roma Tpl.

Sul fronte Trenitalia la società del trasporto ferroviario comunica che possibili ritardi potrebbero verificarsi a partire dalla mezzanotte di martedì 7 marzo fino alle 21 dell’8 marzo con disagi che interesseranno tutte le linee, ad eccezione delle Frecce. Stessa sorte per Italo.

Sciopero di giovedì 8 marzo, a rischio anche le scuole

Lo sciopero generale di giovedì 8 marzo 2018 non risparmierà nessuno. Nel tritacarne delle braccia incrociate, infatti, verranno coinvolte anche le scuole. Il rischio per gli studenti di trovare aule vuote, quindi, è alto poiché alla protesta scolastica aderiranno docenti, dirigenti e personale Ata. La protesta, oltre alle motivazioni sopracitate, inoltre porterà l’attenzione sul problema della parità salariale, del reddito di autodeterminazione e dell’educazione scolastica, oltre a denunciare la violenza maschile sul posto di lavoro, la mancanza di finanziamenti e riconoscimenti dell’Associazione Antiviolenza.

0 Commenti

Ancora nessun Commento!

Non ci sono commenti per ora, vuoi aggiungere uno?

Scrivi un commento

Scrivi un Commento