Roma da Leggere

News

Spettacoli a Roma agosto 2018, l’Estate Romana in città e fuori porta

Spettacoli a Roma agosto 2018, l’Estate Romana in città e fuori porta
agosto 04
18:03 2018

Il clou dell’Estate Romana è proprio questo mese: ecco la nostra selezione di spettacoli a Roma per l’agosto 2018, in città o appena fuori porta 

Chi l’ha detto che agosto in città è una noia mortale? Per chi è già tornato dalle vacanze, deve ancora partire o non prevede di farlo, si tratta invece di un mese di grandi occasioni, grazie alla ricca programmazione dell’Estate Romana, almeno sul fronte delle arti performative. In città, Pirandello, Machiavelli, fantascienza e passeggiate performative in notturna; appena fuori porta, teatro di strada, danza, Ariosto, teatro medievale e rinascimentale, ma anche il primo spettacolo realizzato con gli origami giapponesi

 Mi sento più vivo in un teatro che in qualunque altro posto. Ma quello che faccio in teatro l’ho preso dalla strada. (Al Pacino)

Spettacoli a Roma agosto 2018: quello che vi aspetta

Lo spettacolo Spettatori del mondo in platea 49^ edizione
Dove Anfiteatro la Quercia del Tasso – Passeggiata del Gianicolo
Quando fino al 2 settembre
Ci piace perché è un appuntamento classico dell’Estate Romana, in uno dei luoghi più incantevoli della Capitale. Torna il teatro in quell’angolino di Gianicolo in cui Torquato Tasso sedeva a riflettere, malandato nella salute, all’ombra del celebre albero. La compagnia teatrale La Plautina, rinnova l’appuntamento con i romani con una serie di appuntamenti che vanno dal teatro, alla musica, ai workshop. Fino al 2 settembre, dal martedì alla domenica c’è La Commedia dei Fantasmi di Plauto; dal 7 al 9 agosto, invece, tocca a La Mandragola di Machiavelli. 

Lo spettacolo FerragOstia Antica
Dove vari luoghi nel Borgo di Ostia Antica
Quando dal 13 al 16 agosto
Ci piace perché è una due giorni di eventi, dalla mattina a notte fonda, completamente gratuiti. All’interno della programmazione dell’Estate Romana 2018, le proposte fuori porta si spostano ad Ostia Antica, per un Ferragosto all’insegna di arte e teatro di strada, performance itineranti, visite culturali ed eventi per i più piccoli. Qui il programma completo

Lo spettacolo A-Ghost City [Nightwalks]
Dove vari luoghi
Quando fino al 14 agosto
Ci piace perché  tornano le passeggiate notturne in giro per la città. Nel programma di eventi dell’Estate Romana, si confermano le nightwalks, cioè le camminate in notturna, dalle 23:30 fino alle 7:00 del mattino, alla scoperta della Capitale di notte, da un punto di vista diverso. “In cerca di rifugio nel deserto delle notti d’agosto” è il claim dell’evento, che, pur non essendo una novità, è un’esperienza che si può fare solo nella Roma di agosto, strana e magnifica. 

Lo spettacolo Pirandelliana 2018 – XII edizione
Dove Giardino di S.Alessio all’Aventino  – Piazza di S.Alessio, 23

Quando fino al 12 agosto

Ci piace perché si tratta di una delle manifestazioni più attese dell’Estate Romana. Anche quest’anno, La bottega delle maschere propone il teatro di Pirandello per tutti coloro che ad agosto rimangono in città. Ogni martedì, giovedì e sabato, in scena I giganti della montagna, mentre gli altri giorni (ad esclusione del lunedì, che è riposo), tocca a Il berretto a sonagli. Segui il link per tutte le informazioni

                            

Spettacoli a Roma agosto 2018: quello che vi stupirà

Lo spettacolo Festival del teatro Medievale e Rinascimentale di Anagni
Dove vari luoghi
Quando 24 agosto/2 settembre
Ci piace perché  il teatro di quel periodo storico è più affascinante che mai ed è un’occasione per una gita fuori porta. A venticinque anni dalla prima edizione, il Festival del Teatro Medievale e Rinascimentale di Anagni (FR) si fa strada tra le rassegne teatrali più longeve del nostro Paese e torna per proporre al pubblico un’esperienza artistica ed emotiva nei luoghi più suggestivi della città dei Papi, attraverso un percorso tra prosa, danza, commedia dell’arte, lirica, spettacoli di luce e teatro d’immagine con Compagnia dei Folli, Giancarlo Giannini, Barbara De Rossi, Marco Baliani, Ruggero Cappuccio, Compagnia Pantakin e tanti altri. 

Lo spettacolo Aligaspù: il primo gabbiano che imparò a volare  
Dove teatro del Lido di Ostia – Via delle Sirene, 22 Ostia
Quando 5 agosto
Stupisce perché
è il primo spettacolo di teatro di figura interamente realizzato con la tecnica giapponese dell’origami. Si tratta di uno spettacolo assolutamente unico, per grandi e piccini, che la Compagnia Karumi Project mette in scena per la rassegna Incanti di Teatri d’Arrembaggio (evento dell’Estate Romana) realizza questo spettacolo con la tecnica dell’origami giapponese, utilizzata poeticamente per raccontare una storia emozionante, ispirata a Il Gabbiano Jonathan Livingstone. Uno spettacolo semplice nelle sue complessità che, partendo dallo spazio scenico, un tendone circense modulare, accoglierà pubblico e artista e declinerà la poesia della carta in tutte le sue forme. 

Lo spettacolo Labirinto d’Amore
Dove Parco Chigi –  ingresso Via dell’Uccelliera, Ariccia
Quando dall’11 al 19 agosto
Stupisce perché è un gradito ritorno, che parla dell’Orlando Furioso in una location da favola. Altra proposta fuori porta, un appuntamento estivo imperdibile che torna nel cuore dei Castelli Romani, con uno spettacolo immersivo negli spazi seicenteschi dei giardini di Palazzo Chigi di Ariccia (RM) che, con gli scorci suggestivi e le straordinarie strutture architettoniche che lo caratterizzano, si trasforma in scenografia ideale per la rappresentazione di questa divertente versione dell’epopea ariostesca. 4 storie d’amore tratte dalla grande penna di Ludovico Ariosto, in uno dei patrimoni storici e artistici del Lazio.

Lo spettacolo If/Invasioni (dal) Futuro*2018
Dove vari luoghi
Quando dal 20 al 26 agosto
Stupisce perché è un esperimento cittadino di disseminazione di storie della fantascienza, un percorso visivo e sonoro offerto ai passanti. Ancora nell’ambito della programmazione dell’Estate Romana, quella più sperimentale, If/Invasioni è quest’anno strutturato sulle formidabili narrazioni di J. G. Ballard, per disegnare una sorta di racconto dislocato per la città. Dal 20 al 25 agosto una scatola sonora – da Torpignattara al Quadraro, da San Basilio a Tor Marancia, da Piazza san Giovanni Bosco fino agli spazi del MAAM – porta con sé le struggenti distopie di Ballard, offerte in cuffia e con lettori mp3 a ogni passante. Il percorso si concluderà al Teatro India in forma di lettura concertata dal vivo.

 

Sfoglia la gallery degli Spettacoli a Roma agosto 2018

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

0 Commenti

Ancora nessun Commento!

Non ci sono commenti per ora, vuoi aggiungere uno?

Scrivi un commento

Scrivi un Commento