Roma da Leggere

News

Tabellino Fiorentina-Lazio 3-4: mille emozioni, gol e spettacolo. Biancocelesti da Champions

Tabellino Fiorentina-Lazio 3-4: mille emozioni, gol e spettacolo. Biancocelesti da Champions
aprile 18
23:14 2018

Tabellino Fiorentina-Lazio 3-4: classifica inalterata, risultato importante e prestazione convincente. I biancocelesti rimontano e vincono al Franchi, dimostrando di aver smaltito le tossine di Salisburgo

Succede di tutto al Franchi, ma alla fine è la Lazio a portare a casa al risultato al termine di un match spettacolare, combattuto dal primo all’ultimo minuto. Biancocelesti protagonisti di una tripla rimonta, trascinati da uno strepitoso Luis Alberto (che salterà il prossimo match per squalifica).

Al fischio finale delle partite valide per la 33esima giornata di Serie A, nella corsa Champions le cose restano inalterate: terze Roma e Lazio, quarta l’Inter. Restano quindi 5 finali per aggiudicarsi un posto nella prossima Champions League.

Particolarmente difficile l’impegno dei biancocelesti, reduci non solo dal derby, ma anche dall’eliminazione dalla Coppa. La squadra di Simone Inzaghi doveva dimostrare di aver smaltito le tossine post Salisburgo e confermare la buona prestazione nel derby. Obiettivo raggiunto: la Lazio c’è per gioco e per mentalità.

La partita – 

Dopo 15 minuti di gioco già sono chiare le emozioni che regalerà il match: due rossi, uno per parte, e il vantaggio Viola. Rosso per Sportiello (mani del portiere fuori area). Appena entrato Dragowski lancia Chiesa con un lancio lungo. Murgia lo ferma in modo irregolare per Damato ed è rosso anche per il centrocampista biancoceleste. Da lì il vantaggio dei padroni di casa su punizione. Alla mezz’ora il raddoppio ancora di Veretout (protagonista con la sua prima tripletta in Serie A ) che dal dischetto firma il 2 a 0. La Lazio è brava a reagire e riesce a chiudere in parità il primo tempo con le reti di Luis Alberto e Caceres.

Nella ripresa, più bella la Lazio, più concreta la Fiorentina che si vede anche annullare un gol per fuorigioco. Ristabilisce comunque il vantaggio con il centrocampista francese, ma è solo momentaneo. Stupendo il gol di Anderson che pareggia i conti e di nuovo Luis Alberto regala i tre punti ai suoi.

Tabellino Fiorentina-Lazio 3-4, gara valida per la 33esima giornata di Serie A. Mercoledì 18 aprile 2018: 

Marcatori: 16′, 31′ rig., 54′ Veretout (F), 39′, 73′ Luis Alberto (L), 45′ Caceres (L), 70′ Felipe Anderson (L)

FIORENTINA (4-2-3-1): Sportiello; Milenkovic, Pezzella, Victor Hugo, Biraghi; Veretout, Dabo; Chiesa, Eysseric (9′ Dragowski), Gil Dias (79′ Saponara); Simeone (70′ Falcinelli). A disp. Cerofolini, Laurini, Gaspar, Olivera, Benassi, Hristov, Cristoforo, Ranieri, Gori. All. Stefano Pioli

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, de Vrij (25′ Felipe Anderson), Caceres; Marusic, Parolo, Leiva, Milinkovic, Lukaku (72′ Lulic); Luis Alberto, Immobile (87′ Caicedo). A disp. Guerrieri, Vargic, Wallace, Bastos, Basta, Murgia, Di Gennaro, Crecco, Nani. All. Simone Inzaghi

ARBITRO: Damato (sez. Barletta). Ass: Tegoni-Peretti. IV: Abisso. VAR: Aureliano. AVAR: Meli.

NOTE. Ammoniti: 27′ Luiz Felipe (L), 45′ + 3′ Veretout (F), 74′ Pezzella (F), 82′ Chiesa (F), 84′ Luis Alberto (L)

Espulsi: 7′ Sportiello (F), 14′ Murgia (L)

Recupero: 3′ pt; 5′ st.