Roma da Leggere

News

Tabellino Atalanta-Lazio 0-2: Milinkovic e Correa, per i biancocelesti Coppa e Europa

Tabellino Atalanta-Lazio 0-2: Milinkovic e Correa, per i biancocelesti Coppa e Europa
maggio 15
22:57 2019

Tabellino Atalanta-Lazio 0-2: i biancocelesti si aggiudicano la settima Coppa Italia. Decidono nella ripresa le reti di Milinkovic e Correa

Si è decisa nel secondo tempo: la Lazio batte l’Atalanta per 2 a 0 e si aggiudica la Coppa Italia. La finale, disputata allo Stadio Olimpico mercoledì 15 maggio 2019, ha visto trionfare la squadra di Simone Inzaghi che conquista la Coppa, si qualifica con questa vittoria per la prossima Europa League, direttamente alla fase a gironi e disputerà la Supercoppa contro la Juventus.

Un bel bottino per i biancocelesti che rischiavano di concludere la stagione in modo piuttosto negativo. In finale però, con cinismo ed esperienza, hanno domato la bella Atalanta di Gasperini, colpendo nella ripresa fino alla conquista del titolo, meritato dagli uomini di Inzaghi.

La partita – Si studiano poco Atalanta e Lazio, anche perchè in campionato si sono incontrate di recente e il risultato è stato nettamente negativo per la Lazio. Il ritmo è da subito divertente, ma l’Atalanta col passare dei minuti si fa più viva ed aggressiva, quando dà il via al contropiede sembra poter colpire in qualsiasi momento. Ed è sua l’azione più importante: al 25^ sugli sviluppi di un calcio di punizione, prima prende il palo con De Roon, poi come in un flipper prova a bucare la rete, ma non ci riesce, anche grazie al salvataggio sulla linea di Acrebi.

La difficoltà dei biancocelesti è evidente non solo in campo, ma anche in panchina. Al 35^ Simone Inzaghi effettua il primo cambio: Radu al posto di Bastos. Il tecnico scioglie il ballottaggio in difesa a partita in corso, inspiegabilmente. E’ vero che il giocatore era stato ammonito, ma lo stesso numero 15 è incredulo mentre lascia il campo.

Ripresa più bloccata. Mentre l’Atalanta continua con il suo gioco, fatto di ripentini contropiedi, la Lazio è più disordinata ed imprecisa. Fatica a mettere in difficoltà gli avversari e per cambiare chiave di lettura occorre aspettare l’ingresso di Caicedo al posto di Immobile, autore di una prestazione negativa. Nuova Lazio, proprio nei minuti in cui statisticamente cresce l’Atalanta, da far vivere un finale da brivido. Prima da registrare, per i biancocelesti, la fiammata di Correa che in velocità vuole replicare il gol fatto al Milan, deviato in angolo, e in seguito il tentativo di Caicedo.

La fiammata però è del campione, il più importante della Lazio. Milinkovic Savic, non ancora al 100% entra al posto di Luis Alberto e fa sognare i suoi. Suo, sugli sviluppi di un angolo magistralmente calciato da Leiva, il gol che sblocca il match. Inizia la festa laziale, che resta strozzata in gola per i tentativi di pareggio, soprattutto su calcio da fermo, dei bergamaschi. Al 90′ il raddoppio di un bravissimo Correa che fa tutto da solo e firma il gol del 2 a 0.
Nei sei minuti di recupero l’Olimpico è una bolgia, la festa al fischio finale. La Lazio vince la Coppa Italia e vola in Europa League, direttamente alla fase a gironi.

Marcatori 36′ st Milinkovic Savic (L), 45′ st Correa (L)

Assist 36′ st Leiva (L)

Atalanta (3-4-2-1): Gollini; Palomino, Djimsiti, Masiello; Hateboer, De Roon (39′ st Pasalic), Freuler, Castagne (39′ st Gosens); Ilicic, Gomez; Zapata (39′ st Barrow). All. Gasperini

Lazio (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Bastos (35′ pt Radu); Marusic, Parolo, Leiva, Luis Alberto (33′ st Milinkovic), Lulic; Correa, Immobile (21′ st Caicedo). All. Inzaghi

Arbitro: Banti di Livorno

Ammoniti: 24′ pt Bastos (L), 37′ pt Masiello (A), 39′ pt Lulic (L), 41′ Zapata (A), 12′ st Leiva (L), 35′ st Freuler (A), 42′ st Marusic (L)