Roma da Leggere

News

Tabellino Roma-Liverpool 4-2, Reds in finale. Orgoglio giallorosso

Tabellino Roma-Liverpool 4-2, Reds in finale. Orgoglio giallorosso
maggio 03
22:57 2018

Tabellino Roma-Liverpool 4-2: i Reds volano in finale nonostante la sconfitta all’Olimpico. I giallorossi ci mettono cuore e grinta, ma non bastano e devono fare i conti anche con due rigori non concessi dall’arbitro Skomina

Finisce qui l’avventura europea della Roma in Champions League, tra tanti rammarici e rimpianti. I giallorossi sfiorano l’impresa, pagano caro il risultato dell’andata e qualche errore commesso in fase difensiva nella gara che si è disputata mercoledì 2 maggio 2018. Il Liverpool conquista così la finale di Kiev e giocherà il 26 maggio contro il Real Madrid, che ha eliminato dalla competizione il Bayern Monaco. Grande prova per i Reds che però vengono anche aiutati da qualche svista arbitrale. L’arbitro Skomina infatti non fischia due rigori netti per i giallorossi.

LA PARTITA – Parte bene la Roma, ma è il Liverpool a sbloccare il risultato al 9′ per un errore di Nainggolan il cui passaggio diventa un assist per far ripartire Firminio che serve la palla vincente a Manè. Al 15′ pareggia la Roma grazie a un autogol di Milner che insacca in rete una palla rinviata da Lovren sul tiro di Dzeko. Al 25′ i Reds si portano nuovamente in vantaggio grazie a un gol di Wijnaldum. 10′ dopo brividi per la Roma: il tiro di El Shaarawy viene deviato sul palo da Milner.

Al 52′ Dzeko porta il risultato sul 2-2 che batte il portiere avversario mettendo la palla sul secondo palo. La Roma ci crede nonostante il risultato non proprio favorevole e aumenta il pressing. Ma il gol arriva solo all’86’: assist di Kolarov per Nainggolan il cui destro sorprende Karius. Al 94′ Skomina fischia un calcio di rigore a favore dei padroni di casa per un fallo di mano in area di Klavan. Dal dischetto va Nainggolan che non sbaglia e segna il gol del 4-2. Manca un solo gol alla Roma per poter andare ai supplementari, ma pochi secondi dopo arriva il triplice fischio che mette fine ai sogni europei dei giallorossi.

TABELLINO ROMA-LIVERPOOL 4-2
MARCATORI al 9′ Mané (L), al 15′ autogol di Milner (R), al 25′ Wijnaldum (L); al 52 Dzeko (R), all’86’ e al 91′ rig. Nainggolan (R).
ROMA Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Nainggolan, De Rossi (dal 69′  Gonalons), Pellegrini (dal 53′ Under); Schick, Dzeko, El Shaarawy (dal 75′ Antonucci). All. Di Francesco.
LIVERPOOL Karius; Alexander-Arnold (dal 90′ Clyne), Lovren, van Dijk, Robertson; Wijnaldum, Henderson, Milner; Salah, Firmino (dall’87’  Solanke), Mané (dall’83’ Klavan). All. Klopp.
ARBITRO Skomina (Slo)
NOTE Ammoniti Lovren, Robertson, Solanke, Florenzi, Manolas