The art of Brick, la mostra nella top 10 della CNN sbarca a Roma

The art of Brick, la mostra nella top 10 della CNN sbarca a Roma
ottobre 28
16:30 2015
Condividi su:

Creare arte coi mattoncini Lego, questo è quello che fa Nathan Sawaya, ideatore della mostra “The Art Of Brick” che sarà esposta a Roma dal 28 ottobre 2015 al 14 febbraio 2016. Per la capitale d’Italia è un onore poter ospitare un evento simile in quanto la mostra è stata inserita nella Top 10 della CNN delle mostre globali più seguite

«Crea ciò che vedi. Crea ciò che senti. Crea ciò che non hai mai visto. Semplicemente Crea!»: queste le parole che risuonano come un mantra per Nathan Sawaya, l’artista che ha dato vita all’evento inserito dalla CNN nella top 10 delle mostre globali più seguite, “The art of the Brick”. La mostra unisce la Pop Art al surrealismo e contiene 80 opere fatte con i mattoncini Lego e sarà visitabile dal 28 ottobre 2015 al 14 febbraio 2016.

Roma, per stessa ammissione di Fabio Di Gioia, presente alla conferenza stampa svoltasi il 28 ottobre 2015 e che della mostra è curatore «è orgogliosa di poter ospitare questa manifestazione. Secondo me tra Roma è i mattoncini c’è un forte legame dovuto alle antiche costruzioni di tufo, che per poter essere ammassate venivano divise in mattoni». Nutre una certa emozione il curatore quando decide di fare un regalo particolare all’artista: sperando che ne possa ricavare qualcosa di artisticamente valido, gli consegna un retaggio della sua infanzia, la scatola contenente i lego con i quali giocava da bambino.

Approfittando del regalo ricevuto, Nathan Sawana spiega il perché la sua arte sia basata sui lego: « la mia scelta di basa su due storie: la prima risale a quando avevo 10 anni. In quel tempo volevo un cane ma i miei genitori non volevano saperne di regalarmelo così io, preso da un moto creativo ho distrutto la mia casa di lego e con esso ho creato il mio animale di mattoncini. Questo evento mi ha spinto a capire le potenzialità creative di questo strumento. La seconda riguarda  il mio presente, io  ero avvocato ma per gioco tornato a casa mi dilettavo a fare sculture con i lego. Ho anche deciso di aprire un sito dove su commissione facevo opere. Ho capito che questo sarebbe stato il mio lavoro quando la gran quantità di richieste mando in tilt il mio sito».

Guarda la Photogallery e continua a leggere: 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Nel percorso espositivo si nota bene come l’artista tenda non solo a mescolare opere di rifacimento artistico data la presenza di riproposizioni dell’urlo di Munch, i ritratti di Warhol, la notte stellata di Van Gogh ed il Partenone, ma anche sentimenti, ed in tal senso ha dedicato una parte della mostra alla condizione umana.
Molti gli ambiti della psiche umana trattati in opere come Mask (Maschera), Disintegration (Distruzione), Hand (Mani), Grasp (afferrare), Ascension (Ascensione) e My Boy (Il mio uomo). Altra grande opera che fa parte di questo filone è Swim aganinst the current (Nuota controcorrente) con la quale l’artista sprona a seguire la propria strada trovando forza dal coraggio che è dentro ogni persona.

Come si può evincere dai titoli delle opere, l’artista in questa sezione mette a nudo in maniera introspettiva alcuni lati nascosti della vita delle persone. Aspetti anche problematici da far venir fuori, ma che fanno parte dell’essere umano. Quando gli viene chiesto perché alcune sue opere riscuotano un certo successo lui non sa rispondere ma prendendo a modello “Yellow” dice: « Yellow ha avuto un gran successo perché le persone ci si identificano. Piace perché, gli adulti apprezzano l’effetto catartico che l’aprirsi al mondo può creare sulla mente, mentre i bambini si divertono nel vedere gialle interiora sparse ovunque». A proposito dei bambini, l’artista sostiene che nonostante ormai siano nativi digitali, vivano bene il rapporto coi lego perché gli permette di cimentarsi con qualcosa di tangibile che gli permetta di creare qualcosa di unico.

The Art of Brick

Set – Spazio Eventi Tirso
Via Tirso, 14 – 00198 Roma
Orari: 10,00 alle 20,00
Venerdì e sabato dalle 10,00 alle 23,00
Domenica dalle 10,00 alle 21,00
Biglietti: Adulti botteghino 15,50 euro; Adulti prevendita 17,50 euro;
Bambini e Ragazzi(da 4 a 13 anni) Botteghino: 11,50 euro; Prevendita: 13,50 euro
Tel. 892234
www.artofthebrick.it

Condividi su:
Tags
Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On GooglePlusVisit Us On YoutubeCheck Our Feed

RSS Dai Blog del Volontariato

Iscriviti alla Newsletter